CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

Corsa & terza età.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corsa & terza età.

Messaggio Da simpep il Ven 08 Gen 2016, 14:53

Credo che la mia data di nascita mi porti ad essere il più quotato nel forum per trattare questo argomento e non certo per la componente "corsa".
Non è necessario far parte della schiera degli esperti per sapere che l'esercizio fisico moderato fa bene alla salute.
Fa bene anche e sopratutto nella terza età quando l'organismo comincia a non avere tutte le funzioni completamente disponibili.
Se si va in giro per il web è facile trovare articoli scientifico-salutistici pieni zeppi di numeri, tabelle e miriadi di considerazioni sulle capacità protettive della corsa a livello moderato sulla salute.
Si trovano dettagliate statistiche e complete descrizioni su vari esercizi aerobici con esempi di qualsiasi tipo e per tutte le età.
Pertanto trovo del tutto superfluo riportare parte di questi numeri solo per evidenziare che l'efficienza muscolare diminuisce di circa l'1% all'anno dopo i 30 anni di età o che il sistema cardiocircolatorio migliora la sua efficienza, etc etc.
Quello che vorrei invece riportare è la mia esperienza "emotiva" che si è attivata dal giorno in cui 9 anni fa, a 56 anni, ho deciso di provare a fare l'imitazione di un podista.
Durante la prima fase di quell'esperienza, il tutto era concentrato per riuscire ad aggiungere un minuto in più di corsa ad ogni uscita.
Quando dopo circa 6 mesi raggiunsi la famosa ora di corsa credo che il mio corpo si fosse già stabilizzato ad un nuovo e sconosciuto equilibrio.
Ero dimagrito, i valori pressori erano scesi, così come il battito cardiaco a riposo.
Poi ricordo ancora con gratificazione i complimenti del mio cardiologo per essere riuscito a portare a termine la tabella di 25 settimane a partire da ZERO.
Finite le 25 settimane io non avevo un'idea numerica precisa di quanta efficienza i miei muscoli avessero recuperato dall'atrofia nella quale si trovavano.
Non sapevo neanche dire quanta mobilità articolare avessi recuperato dal mio stato distonico precedente.
Che compiacimento però nel leggere qualche articolo dove veniva evidenziato che un sessantenne attivo poteva avere la stessa efficienza di un trentenne sedentario.
Si, io mi sentivo più tonico, più arzillo, avevo ottenuto il risultato della tabella del mio cardiologo e avevo raggiunto un'ora di corsa continua.
Tuttavia la vera e invisibile differenza era avvenuta dentro la mia testa.
Io avevo la chiara percezione di essere tornato indietro nel tempo fino a ritrovare il compiacimento fisico di me stesso, a sentire stress muscolari di aree molto piccole del mio corpo.
Le gambe e i piedi erano ritornati ad essere fonte di una enorme quantità di informazione di dolore e di piacere nello stesso tempo.
Ma il best è stato il ritrovare il compiacimento di una libertà di movimento del proprio corpo dimenticato dal periodo della giovinezza.
Forse esagero un po, ma adesso quando corro ritorno ad essere "bambino" spensierato e felice.
Queste emozioni non sono certo quantificabili come i bassi valori ritrovati dei miei trigliceridi o dei i battiti cardiaci a riposo, ma credo siano la componente principale del mio stato di benessere fisiologico conquistato.
Credo che oltre l'aumento dei km percorsi e i miglioramenti della velocità, sia questa la vera ragione per cui cercherò il più possibile di andare avanti nel tempo con questa esperienza.
Tutti dicono che l'attività fisica allunga la vita.
Perché non crederci ?
I numeri statistici lo dimostrano, ma quello che sicuramente so è che fa vivere meglio.

Buone corse a tutti >simone

_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 67
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da Manu1977 il Ven 08 Gen 2016, 15:50

Molto bello simone leggere il tuo post.
Ho provato pure io quella sensazione, a 32 anni pesare 99kg e non riuscire ad allacciarsi le scarpe perchè la pancia spingeva è stato orribile. Correre è stato magnifico, la riconquista del peso forma o quasi, è stata la prima conquista, andare forte la seconda.
Oggi però io rimpiango un po' i primi momenti della corsa, dove bastavano 5-6 chilometri per avere dei risultati. Oggi quando parto per un lento, poi finisco per dannarmi e la mia corsa non è più quella dei primi tempi.
Sono convinto però che un bel giorno rivedrò i miei obbiettivi e tutto tornerà come la prima volta Very Happy Very Happy
avatar
Manu1977
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 02.07.14
Età : 40
Località : Castiglione delle Stiviere

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da zivago il Ven 08 Gen 2016, 17:24

Ciao Simone,
sulla "vecchiaia" (mi infastidisce il termine "terza età) avrei molto da dire.

Per dare l'abbrivio alla discussione ora mi limito a riportare una citazione che esprime bene il mio modo di vedere la questione:
« La tragedia della vecchiaia consiste non nel fatto di essere vecchi, ma nel fatto di sentirsi ancora giovani. » (Oscar Wilde)

Avremo modo di parlarne.
Buon fine settimana.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Sab 09 Gen 2016, 13:18

Credo che la corsa faccia bene ... e stare bene e sentirsi bene sicuramente per me allunga la vita ...
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da marina il Lun 11 Gen 2016, 10:11

E si sentirsi giovane è un vero dramma, soprattutto se per gli altri sei vecchia....
Ho iniziato tardi  nel 2010 sono quasi sei anni, non mi sono mai sentita così
bene (infortuni compresi, ma fa parte del gioco)come da quando corro diciamo
che lo sport e in questo caso la corsa è un elisir di lunga (si spera) vita..
Voglio anche far presente che cominciare a correre quando non si è più
giovanissimi ci vuole molto più impegno sia fisico che mentale, tanta costanza
e voglia di fare..conosco persone che corrono della mia età (55) ma per loro
è diverso perchè lo hanno sempre fatto ma mettersi in gioco quando comincia
il decadimento fisico è tutta un'altra cosa...
E' come cercare di andare controcorrente, ma se ci riesci sei tu che hai vinto...

marina
Run like a Pink
Run like a Pink

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.12.13
Località : Tra Milano e Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da zivago il Mer 20 Gen 2016, 14:40

A proposito di vecchiaia…

Quando la mattina, prima dell'alba, esco per correre, ovviamente serro il portoncino di casa. Uso una chiave che sta in un grosso mazzo e che non mi porto diertro perchè è troppo ingombrante e pesante; c'è poi il rischio di perdere tutte insieme le altre chiavi. Stacco perciò la chiave del cancelletto esterno e nascondo il mazzo dietro un vaso di fiori che sta lì vicino all'uscio; quindi infilo la piccola chiave in un taschino con zip e parto.
Sono dei gesti ormai abituali che eseguo senza attenzione. Questa volta però l'automatismo non ha funzionato bene: è successo che ho lasciato quella chiave attaccata al porta-chiavi. Non me ne sono accorto subito perchè il cancello che dà sulla strada si apre dall'interno con un pulsante e poi, spinto da una molla, si richiude da solo.
A corsa conclusa mi ritrovo davanti al cancello d'entrata; apro il taschino dei pantaloni, cerco ma… la chiave non c'è!
Sono circa le 6:45. Posso suonare il campanello e svegliare mia moglie che di solito dorme fino alle 7:30 ? No! Non me la sento. Poverina, l'attende una dura giornata di lavoro e, si sa, gli ultimi minuti di sonno sono i più preziosi, quelli che si gustano meglio.
Nema problema! - mi dico. Scavalco: e che ci vuole!
Ecco dunque che appoggio le mani sul bordo superiore del cancelletto (alto ca. 160-170 cm) e con entrambe le braccia cerco di issarmi. L'intenzione è di portare il bacino al livello del bordo per poi scavallarlo.
Oooh issa! … Macché: devo darmi più slancio. Oooh issa! … Ehm … un po' di più. Oooh issa!
Finalmente al terzo tentativo sono riuscito a sollevarmi. E ora? Beh! Alzo una gamba e mi metto a cavalcioni sul bordo, poi alzo l'altra e… Op! Salto dall'altra parte. Ma… facile a dirsi, più difficile a farsi.
Al primo tentativo sento del dolore alle articolazioni dell'anca e fallisco. Ritento e per il troppo slancio quasi cado rovinosamente dall'altra parte del cancello. Mi trattengo e… Bene, bene! Adesso sono seduto in cima la cancello con le gambe rivolte all'interno.
Ora basta un agile salto (non più di mezzo metro) e… con la stessa levità di un sacco di patate atterro finalmente sul vialetto.

Ricordo che da giovanotto, quando mi dimostravo pigro e svogliato, i compagni di lavoro più anziani dicevano: « Dai! Su! Che io alla tua età saltavo i muri ! Se fossi ancora giovane come te farei la gara a chi ne salta di più ».
Beh! Ora che anch'io sono anziano…  capisco bene quelle parole.

P.S.  Continua a fare piuttosto freddo. Stamane alle 5:30 c'erano -5 C°.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Mer 20 Gen 2016, 15:34

Hai ragione Marina ... hai davvero ragione!!!

Ehhhee mi immagino la scena Smile tutto sommato divertente. Mi ci immedesimo perchè anche a me capita alle volte di fare delle cose convinta che "tanto cosa vuoi che sia" e poi mi rendo conto che forse non era proprio così semplice. Very Happy
Da noi sta mattina erano -7° Sad
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da marina il Mer 20 Gen 2016, 16:12

@zivago
divertente ed ironico, mi ricorda lo stile di ' tre uomini in barca'..


@Eli
vedrai che goduria fra dieci anni tongue Smile

marina
Run like a Pink
Run like a Pink

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.12.13
Località : Tra Milano e Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Mer 20 Gen 2016, 16:53

Ahaha non ho fretta Wink
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da castoro il Gio 21 Gen 2016, 06:28

Parlando di corsa in terza età, devo dire che ammiro tantissimo i "vecchietti" (in senso affettivo) che tutt'oggi fanno tempi strepitosi in gara, ogni volta mi ripeto che spero un giorno anche io di poter correre fino alla loro età ...
Ricordo ancora mia moglie alla sua prima gara ufficiale, quando le urlai che mancavano solo 200mt, poco prima del traguardo l'ho vista sprintare e dopo l'arrivo mi ha detto: quando mi hai urlato che mancava poco vedevo un vecchietto davanti a me e mi dicevo che non potevo farmi battere.
Le ho risposto: certo, è stato un bello stimolo, ma quel "vecchietto" lo scorso anno ha corso 15 maratone ed il Passatore ...
Mia moglie è sbiancata Very Happy

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Gio 21 Gen 2016, 08:40

eehhehee Smile mitico il "vecchietto" Smile
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da simpep il Gio 21 Gen 2016, 11:03

Ieri, come ho già scritto in un post su "L'allenamento del giorno", ho corso con un mio amico "diversamente giovane".
Con lui ci si conosce da un sacco di tempo, ma per vicissitudini di vita diverse ci siamo incontrati in poche occasioni.
Tempo fa avevamo saputo da un comune conoscente della rispettiva passione della corsa nata in tarda età.
A proposito, sarei molto contento se decidesse di partecipare al forum, ma questo vale anche per tutto il gruppo con il quale normalmente fa le uscite.
Comunque, ritornando a ieri, ho fatto una corsetta con lui in coppia con un'altro del suo gruppo.
"Dai vieni che ti seguiamo ! Ci regoliamo alla tua andatura !"
Ma dopo quattro chilometri avevo raggiunto il mio limite respiratorio e li ho lasciati andare.
Eravamo sui 5'20 a km. Io andavo verso l'apnea e loro come se niente fosse.
So che con il suo gruppo fanno pezzi di percorso anche a 4:15 4:30.
Ma la cosa che non sapete è che lui è un po più grande di me.
Ha la modica età di 74 anni !!!!!

>sim

_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 67
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da marina il Gio 21 Gen 2016, 11:19

Sono strepitosi!!!ne conosco qualcuno anch' io!!! Smile

marina
Run like a Pink
Run like a Pink

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.12.13
Località : Tra Milano e Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Gio 21 Gen 2016, 12:32

io ho un collega che poi alla fine fa così perchè sa che va meglio di me anche se ha 10 anni di più Smile
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da marina il Ven 22 Gen 2016, 09:48

Una volta sono andata a correre con un conoscente in montagna (Val Imagna) era da tempo
che mi chiedeva di correre insieme visto che spesso facevamo lo stesso giro, qualche anno
più di me pensavo di poco, in pratica mi ha asfaltato sia in salita che in discesa sembrava
avesse le ali, praticamente gareggiava con me ..io dopo un po lo mollato perchè non riuscivo
a starci dietro, la moglie si è messa a ridere e mi ha detto:
fa sempre così!!
ho saputo poi dalla moglie che aveva 73 anni e che aveva sempre corso!! Smile 
Morale della favola, mai sottovalutare in base all'età chi vi sta davanti potreste avere
delle brutte sorprese!! Wink

marina
Run like a Pink
Run like a Pink

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.12.13
Località : Tra Milano e Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da castoro il Ven 22 Gen 2016, 10:46

Il mio prima grave infortunio è stato proprio per colpa di un "vecchietto".
Uscivo a correre la mattina presto ed incrociavo sempre un signore che andava a passo di bradipo, salvo poi scoprire che abitava nella mia via.
Sempre più spesso ci incrociavamo e ci salutavamo e fatalità, ci siamo incontrati ad una gara dove venni a conoscenza che il "vecchietto" correva i 10km in 45' ...
Un giorno uscimmo assieme in allenamento in pineta e mi diede giù, la cosa mi rodeva non poco ...
Un bel giorno di pioggia ebbi la mia rivincita, stavo facendo delle ripetute sui 1000 in salita ed in discesa, ad un certo punto lo incrocio e lo invito a farmi compagnia, lui accettò e per rifarmi diedi il 100%, ma ahimè spinsi troppo e mi strappai sotto il gluteo e così dovetti stare fermo 3 mesi e mezzo ...

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Ven 22 Gen 2016, 10:55

Concordo Marina Smile
Accidenti Rob :/ dannato "vecchietto" Smile ehehee
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da simpep il Mar 26 Gen 2016, 16:02

.
Il titolo era "Correre con i capelli bianchi".
L'articolo elencava le strategie di successo per continuare a correre nella vecchiaia.
Ho immediatamente pensato:
"porca miseria, oltre l'abbigliamento tecnico debbo anche comprare una parrucca !"
>sim

_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 67
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da marina il Mar 26 Gen 2016, 18:44


marina
Run like a Pink
Run like a Pink

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.12.13
Località : Tra Milano e Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da zivago il Mer 27 Gen 2016, 14:42

Questa discussione sulla vecchiaia mi ha stimolato alla lettura di un libro che avevo già in lista d'attesa:
“RAGAZZO – Storia di una vecchiaia” di Massimo Fini  -  Ed. Marsilio  -  pag. 111 .

È un libricino che si può leggere in un paio di giorni e che, come si ricava dal titolo, non parla solo di vecchiaia e non è rivolto solo agli anziani.
L'autore, arrivato ai 60 anni, riflette sulla senectus ipsa est morbus (la vecchiaia è per sé stessa una malattia).
Ripercorrendo gli anni della sua spericolata giovinezza («quella irripetibile età in cui ci chiamavano ragazzi»), con ironia e sarcasmo fa delle interessanti considerazioni su come si arriva alla vecchiaia, su come è vista dai giovani e vissuta dai vecchi, su come è considerata oggi nella società occidentale.

L'autore è un personaggio piuttosto originale: anticonformista, ribelle, battitore libero politicamente non etichettabile.
Ho letto questo libro perché interessato a una visione diversa dalla retorica corrente sull'anziano; cioè quella del tipo: “essere diversamente giovani”, “vecchio fuori ma giovane dentro”, “invecchiare tenendosi in forma”, “ho tante passioni che mi mantengono giovane ” ecc., ecc.
Se desiderate leggere qualche pensiero controcorrente sulla vecchiaia, Massimo Fini non vi deluderà. Per darvi un'idea delle sue trancianti considerazioni, ne cito una che mi ha evocato tanti discorsi sentiti al bar ma anche durante la partecipazione a raduni podistici (dove di solito gli under 40 sono piuttosto pochi) o che ho letto nei forum sul running.

Da pagina 56:
« I vecchi amano raccontare il proprio passato, e ne abusano, come sto facendo io ora.
Possono infiocchettare le storie, tanto non c'è nessuno che può verificare o smentire.
Cacciar balle sulla propria giovinezza è forse uno dei pochi piaceri dei vecchi. »


Questa citazione è tanto caustica quanto vera e ovviamante... riguarda anche me.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Mer 27 Gen 2016, 16:28

Ehehe bo balle non so però penso alla mia giovinezza con nostalgia. Mi piacerebbe tornare indietro ... un po' solo ...
Credo mi piacerebbe come lettura.
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da zivago il Mer 27 Gen 2016, 17:09

A proposito di balle...
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da differentgear il Mer 27 Gen 2016, 19:43

Ehehehe è vero ... io le odio perché vuol dire che hai paura della verità e a me poi così paura non fa ...
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da Paolo il Gio 25 Feb 2016, 13:04

Quando ho iniziato a gareggiare a 21 anni, gli ultra50enni mi sfottevano perchè mi battevano, adesso la situazione si è invertita, il sottoscritto l'ultima volta che ha gareggiato in una gara in maschera corta 1370 metri si è piazzato 4° assoluto battendo alcuni ragazzini di 18-20 anni! A differenza degli ultra50enni di 30 anni fa, non mi sono messo a sfottere i ragazzini battuti per 3 motivi: 1) ho un aspetto estremamente giovanile, anche perchè molto curato, ad esempio mi tingo i capelli, perciò è come se fossi quasi giovane; 2) se mi mettessi a sfottere i ragazzini battuti, sarebbe come dire che sono vecchio ed io non sono e non mi sento affatto vecchio e tra le altre cose i 50 anni di oggi non sono manco lontanamente paragonabili ai 50 anni di 30 anni fa... oggi la maggior parte dei 50 enni si tiene in forma, anche a livello estetico, molti come me vanno anche in discoteca, fanno i giovanotti a tutti gli effetti...specialmente se sono single convinti come me(ritengo che il matrimonio invecchi); 3) i ragazzini di oggi non sono rispettosi ed ossequiosi nei confronti dei 50enni, perciò potrebbero incavolarsi di brutto se gli sfotti...

Paolo
Corsa Lenta
Corsa Lenta

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 25.02.16
Età : 52
Località : Zona di Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da Lenz76 il Gio 25 Feb 2016, 14:46

Paolo ha scritto:.....(ritengo che il matrimonio invecchi)...

Paolo, io ritengo invece che non si può generalizzare anche in questo campo !

Io sono felicemente sposato, ho una splendida bambina e non mi sento né vecchio ne fuori forma, anzi !

Dipende sempre dalla persona che sei e anche cosa vuoi fare della tua vita.

Il matrimonio a mio avviso non c'entra nulla !

Parere personale ovviamente.

Wink

_________________
PB 5 km: 22' 38" (All. 21/10/'15)
PB 10 km: 46' 55" (Boncellino 26/12/'15)
PB 21,097 km: 1h 44' 41" (Mezza di Voltana 06/12/'15)
PB 30 km: 2h 34' 18" (All. 07/02/'16)
PB 42,195 km: 4h 11' 06" (Maratona di Firenze 29/11/'15)
PB 50 km: 5h 30' 27" (50km di Romagna 25/04/'15)
PB 100 km: 13h 18' 49" (100km del Passatore 30-31/05/'15)

« In fondo chi se ne frega se perdo questo incontro, non mi frega niente neanche se mi spacca la testa, perché l'unica cosa che voglio è resistere, nessuno è mai riuscito a resistere con Creed; se io riesco a reggere la distanza e se quando suona l'ultimo gong io sono ancora in piedi, se sono ancora in piedi, io saprò per la prima volta in vita mia che non sono soltanto un bullo di periferia. »
(Rocky)
avatar
Lenz76
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2830
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 41
Località : Cotignola - Romagna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa & terza età.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum