CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

Vacanze e Bar del forum

Pagina 16 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da aroldo74 il Mer 02 Set 2015, 15:59

Un incubo vivissimo!!!

Stanotte ho fatto un sogno assurdo. Anzi quasi un incubo terrificante.
Ho sognato che eravamo nel bel mezzo dell'estate ed un bel giorno con moglie e figlia abbiamo caricato l'auto all'inverosimile e ci siamo messi in viaggio per la Sardegna. Dentro l'auto avevamo vestiti, scarpe da corsa, cibi omaggio, apparecchi tecnologici, strumenti musicali e persino una piscina sgonfiata. In realtà serviva solo da protezione ad un lettino per bambini smontato, che dovevo restituire assolutamente ad una cugina ormai over 50 e single ma che non si sa mai dovesse rimanere di nuovo in dolce attesa...
Dopo un viaggio allucinante sotto il sole ed una traversata in traghetto altri più altri 200 i km ed arriviamo.
Nel sogno allucinato tutti erano preoccupati della mia alimentazione e ad ogni momento mi proponevano del cibo, persino dopo i pasti. A volte rifiutavo e loro esibivano allora facce corrucciate se non offese.
Spesso venivo sottoposto a rituali culinari di gruppo. Tavolate oceaniche di parenti per cibarsi assieme. Prima del rituale alcuni parenti fondamentalisti zittivano la moltitudine ed imponevano la preghiera per ringraziare del fatto che potevano compiere il loro spreco quotidiano.
Allora scappavo e cercavo di andare a correre. Ma anche lì era difficile non riuscivo a trovare i posti adatti tra i parcheggi a forma di pista ciclabile e i sacchi dell'immondizia che lí nel sogno stranissimo, andavano esposti nella notte nei cigli delle strade statali, Solo che chià per quale motivo non sempre venivano ritirati.   Le auto mi sfioravano e mi tagliavano la strada e poi mi insultavano. Evil or Very Mad
A volte incontravo facce conosciute, forse cose di gioventù  ma dicevano cose strane del tipo, rimandiamoli a casa loro, che si arrangino, allora avevo paura che non fossi gradito lì. che mi volessero cacciare. Lo sapevo, non mi volevano, me ne sono accorto anche per altre cose.
Ad esempio, nella casa dove stavo o c'era un posto auto ma non mi facevano mai entrare perché tutti parcheggivano davanti al portone.
Neanche di fronte potevo parcheggiare perchè c'era il punto di accumulo di sacchi di immondizia indifferenziata.
Stranissimo questo sogno perchè pensate che la carta ad esempio giornali e riviste come punto di raccolta avevano un cespuglio sul ciglio della strada! Incredibile.
Poi sempre nello stesso sogno dovevo essere un bambino perché tutti i vecchi mi rimprovera vano se rincasavo tardi e se non ero puntuale all'ora dei pasti,perché loro avevano cucinato....cucinato......cucinato......cucinato.....cucinato......cucinato......cucinato.....cucinato......cucinato......cucinato.....cucinato......cucinato......cucinato.....
Montagne di pasta arrosti, salsicce e dolci, gelati.....dopo mangiato poi sparivano tutti perchè dovevano dormire per digerire e quando si svegliavano ricominciavano col cibo per darsi energia.
Ad un certo punto nel sogno mi sentivo soffocare, cercavo disperatamente di svegliarmi ma non ci riuscivo, però alla
alla fine tutto d'un tratto mi sono svegliato e.... ero nel mio letto di casa....

Fiuuuu.... Che sogno ragazzi..... Shocked Shocked
avatar
aroldo74
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1423
Data d'iscrizione : 14.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da differentgear il Mer 02 Set 2015, 18:02

Ahahha povero ti traumatizzano alquanto ste ferie dai parenti Smile ...
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 46
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da zivago il Mer 02 Set 2015, 19:24

Ciao aroldo74,

suppongo che, riguardo alla tua visione onirica, ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Vero?!
Nel tuo racconto c'è però un passaggio
“… loro avevano cucinato....cucinato......cucinato......cucinato.....cucinato......cucinato......cucinato.....cucinato......cucinato......cucinato.....cucinato......cucinato......cucinato.....
Montagne di pasta arrosti, salsicce e dolci, gelati.....dopo mangiato poi sparivano tutti perchè dovevano dormire per digerire e quando si svegliavano ricominciavano col cibo per darsi energia.
che mi ricorda una”
che mi ricorda una recente lettura.
Si tratta di: “LA CONFRATERNITA DELL'UVA”  di John Fante Ed. Einaudi  232 p.
È un romanzo con molti riferimenti autobiografici dell'autore italo-americano. Narra le vicende di una particolare famiglia di emigranti abruzzesi, ma anche della condizione degli emigrati. Non erano trattati bene gli italiani: erano considerati sporchi, ignoranti e disonesti; li chiamavano dago o wap e non venivano considerati meglio dei negri.

Di quegli italo-americani di prima generazione si descrivono vizi, virtù e consuetudini: tra questi c'è, appunto, la cucina.
E proprio a proposito del cucinare, caro aroldo, che vado a riprendere un passaggio di quel romanzo che mi ero annotato:

"La cucina: il vero regno di mia madre, l'antro caldo della strega buona sprofondato nella terra desolata della solitudine, con pentole piene di dolci intingoli che ribollivano sul fuoco, una caverna d'erbe magiche, rosmarino e timo e salvia e origano, balsami di loto che recavano sanità ai lunatici, pace ai tormentati, letizia ai disperati. Un piccolo mondo venti per venti: l'altare erano i fornelli, il cerchio magico una tovaglia a quadretti dove i figli richiamati ai propri inizi, col sapore del latte di mamma che ancora ne pervadeva i ricordi, e il suo profumo nelle narici, gli occhi luccicanti, e il mondo cattivo che si perdeva in lontananza mentre la vecchia madre-strega proteggeva la sua covata dai lupi di fuori."

Un quadretto che, mi pare, abbia una qualche attinenza con la situazione da te viss… sognata.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da aroldo74 il Mer 02 Set 2015, 23:02

In effetti zivago, uno degli aspetti preponderanti delle culture meridionali é quello della grande importanza a tutto ciò che ruota attorno al cibo. Un aspetto importantissimo magico rituale, che ha dei lati positivi in quanto viene vissuto come motivo di coesione familiare.
Sinceramente ormai mi sono rieducato in molte cose da quando vivo per conto mio. Gli aspetti relazionali e sociali li vivo e coltivo in modo slegato dal cibo.
Esso per me ha solo una valenza nutritiva da quando faccio sport.
Inoltre questo tipo di modalità di interazione porta facilmente a sovralimentarsi.
E poi, mi spiace dirlo, ma non ritengo che i parenti più o meno vicini, siano sempre e per forza le persone vanno meglio per le nostre frequentazioni.
La cultura del clan familiare é ancora un aspetto preponderante di noi italiani ed in ispecial modo di un certo meridione.
Lascio poi agli antropologi spiegazioni in merito.
avatar
aroldo74
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1423
Data d'iscrizione : 14.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da Federoca il Gio 03 Set 2015, 09:36

aroldo74 ha scritto:
E poi, mi spiace dirlo, ma non ritengo che i parenti più o meno vicini, siano sempre e per forza le persone vanno meglio per le nostre frequentazioni.

Uh quanto sono d'accordo!!

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
avatar
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 36
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da marina il Gio 03 Set 2015, 10:41

@Aroldo74
Come ti capisco!!!
Non è a caso il detto 'parenti serpenti' Wink

marina
Run like a Pink
Run like a Pink

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.12.13
Località : Tra Milano e Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vacanze e Bar del forum

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 16 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum