CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

scarpe per mio progetto

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Lun 25 Ago 2014, 01:04

adrenalina ha scritto:..con meno di 67 kg non pensavo di essere "medio" come peso, ma piuttosto leggero..
Vabbè... diciamo medio-leggero  Wink  Rientri cmq in un range di peso con molte opzioni a disposizione...
adrenalina ha scritto:..allora sei d'accordo che neppure le Mizuno wave rider vanno bene, per lo stesso motivo?
Direi di si... potrebbero essere delle buone scarpe per gare fino ai 10k per te ma poco protettive per distanze dalla mezza in su...
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Lun 25 Ago 2014, 22:28

rikchecorre ha scritto:
adrenalina ha scritto:..con meno di 67 kg non pensavo di essere "medio" come peso, ma piuttosto leggero..
Vabbè... diciamo medio-leggero  Wink  Rientri cmq in un range di peso con molte opzioni a disposizione...
adrenalina ha scritto:..allora sei d'accordo che neppure le Mizuno wave rider vanno bene, per lo stesso motivo?
Direi di si... potrebbero essere delle buone scarpe per gare fino ai 10k per te ma poco protettive per distanze dalla mezza in su...

Ok grazie!

Questa settimana faccio il giro dei negozi per provare i modelli che mi avete suggerito. cheers

Io continuo però a non capire del tutto 'sta storia del peso&velocità vs protezione. Sia in questo forum che in quello "più famoso che tutti conosciamo" leggo tanti post di runners che vanno a fare mezze e maratone con le rider / ride, proprio perché performanti ma cmq protettive (a cavallo tra A3 e A2). Vengono magari sconsigliate a quelli molto pesanti (>80 kg); ma nel mio caso perché non dovrebbero andare? Perché per il mio ritmo il gioco non vale la candela?
Ok, diciamo che non vanno bene. Allora vado su (tanto per restare in casa Mizuno) le Ultima. E qui invece diversi utenti se ne escono con: "eh no, sono troppo pesanti per te".
Oibò, non ci capisco più! scratch scratch


adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Lun 25 Ago 2014, 23:58

adrenalina ha scritto:..leggo tanti post di runners che vanno a fare mezze e maratone con le rider / ride, proprio perché performanti ma cmq protettive..
Beh, magari si tratta di podisti ancor più leggeri di te e/o che fanno i lenti a 4'50"-5'/km... tu dici di fare i lenti a 5'20", ma è molto probabile che con un PB di 47' sui 10k tu debba, in ottica lunghissimi per maratona, rivedere questa andatura verso l'alto (almeno fino a che non avrai ottimizzato la distanza) ed ecco che una scarpa protettiva ha maggior senso (avresti un tempo di contatto piede-terreno molto maggiore che non ad andature inferiori)...
Per la somma gioia del nostro admin risata ti riporto un articolo del solito Albanesi sul tema:

Si è diffuso l’errato concetto di legare una scarpa a una certa velocità e l’amatore è spesso portato a dire che “questa è una scarpa che va bene fino a 4’15″/km”. L’errore non consiste nella frase (che di solito si basa su una solida esperienza diretta), ma nell’oggettivazione che viene fatta. Anche molti negozianti usano questo concetto della velocità, dimenticando che il 4’15″/km di un Baldini (fondo molto lento) è assai diverso meccanicamente dal 4’15″ di un amatore che va a tale velocità al massimo su 6-7 km. Cambia la meccanica di corsa e la fase di appoggio. Nel primo caso i tempi di appoggio di Baldini sono molto lunghi (va pianissimo relativamente alle sue possibilità), nel secondo caso sono molto più brevi perché l’amatore praticamente sta facendo una gara al meglio delle proprie caratteristiche atletiche.
Quindi non conta la velocità assoluta, ma quella relativa al proprio potenziale: si può dire che il peso della scarpa conta quanto più ci si avvicina alla propria velocità massima, non sulla distanza considerata, ma assoluta (per esempio quella sui 100 m). Quindi il peso della scarpa conta tanto più quanto la distanza è corta perché l’atleta utilizza una percentuale maggiore del suo potenziale e quindi della sua velocità massima.


A mio modesto parere, a meno che tu non voglia comprare 2 scarpe diverse, tra i modelli che ti abbiamo consigliato le migliori opzioni come scarpa "tuttofare" sono le Brooks ghost e le Saucony jazz, avendo un buon compromesso tra reattività e protezione
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da walter2.0 il Mar 26 Ago 2014, 10:21

Se ho ben capito l'Albanesi pensiero, più la distanza è breve più la scarpa deve essere leggera mentre più la distanza è lunga più pesante deve essere la scarpa, o no? Ovviamente tenendo presente che sui 10km si ha un passo molto più veloce che sui 42km.

Domanda per l'esperto, ma la Glide 6 come come va considerata una A3 per passo molto veloce (tipo Ghost) o una normale A3 tuttofare? E la nuova Response?



avatar
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 57
Località : Salerno

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da -francesco- il Mar 26 Ago 2014, 10:36

Ciao Adrenalina,
ha ragione rik: non rivolgerti al commercio elettronico se non dopo che hai provato la scarpa dal vivo. I primi acquisti li ho fatti anch'io da LBM. Adesso compro su internet perché conosco il modello e la calzata (e perché  non fabbrico i soldi Very Happy ).Ma se dovessi cambiare il modello(al momento, guarda un po',  le Brooks adrenaline Very Happy) , beh, andrei di nuovo al negozio "fisico"
avatar
-francesco-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1421
Data d'iscrizione : 12.04.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Mar 26 Ago 2014, 12:51

rikchecorre ha scritto:
adrenalina ha scritto:..leggo tanti post di runners che vanno a fare mezze e maratone con le rider / ride, proprio perché performanti ma cmq protettive..
Beh, magari si tratta di podisti ancor più leggeri di te e/o che fanno i lenti a 4'50"-5'/km... tu dici di fare i lenti a 5'20", ma è molto probabile che con un PB di 47' sui 10k tu debba, in ottica lunghissimi per maratona, rivedere questa andatura verso l'alto (almeno fino a che non avrai ottimizzato la distanza) ed ecco che una scarpa protettiva ha maggior senso (avresti un tempo di contatto piede-terreno molto maggiore che non ad andature inferiori)...
Per la somma gioia del nostro admin risata ti riporto un articolo del solito Albanesi sul tema:

Si è diffuso l’errato concetto di legare una scarpa a una certa velocità e l’amatore è spesso portato a dire che “questa è una scarpa che va bene fino a 4’15″/km”. L’errore non consiste nella frase (che di solito si basa su una solida esperienza diretta), ma nell’oggettivazione che viene fatta. Anche molti negozianti usano questo concetto della velocità, dimenticando che il 4’15″/km di un Baldini (fondo molto lento) è assai diverso meccanicamente dal 4’15″ di un amatore che va a tale velocità al massimo su 6-7 km. Cambia la meccanica di corsa e la fase di appoggio. Nel primo caso i tempi di appoggio di Baldini sono molto lunghi (va pianissimo relativamente alle sue possibilità), nel secondo caso sono molto più brevi perché l’amatore praticamente sta facendo una gara al meglio delle proprie caratteristiche atletiche.
Quindi non conta la velocità assoluta, ma quella relativa al proprio potenziale: si può dire che il peso della scarpa conta quanto più ci si avvicina alla propria velocità massima, non sulla distanza considerata, ma assoluta (per esempio quella sui 100 m). Quindi il peso della scarpa conta tanto più quanto la distanza è corta perché l’atleta utilizza una percentuale maggiore del suo potenziale e quindi della sua velocità massima.


A mio modesto parere, a meno che tu non voglia comprare 2 scarpe diverse, tra i modelli che ti abbiamo consigliato le migliori opzioni come scarpa "tuttofare" sono le Brooks ghost e le Saucony jazz, avendo un buon compromesso tra reattività e protezione

Ottimo rick, grazie.

In realtà l'articolo di Albanesi l'avevo letto e capito solo in parte.
Ok che (nel suo esempio) Baldini a 4'15 si sta sforzando molto meno di me (caso perfetto per l'esempio) che con quel ritmo faccio giusto 4-5km con la lingua di fuori. Questo mi è chiaro a livello di fiato/battito (io sto morendo mentre Baldini prob parla al telefono ), non tanto a livello fisico-motorio: se andiamo uguale di velocità, come fanno gli appoggi ad essere così diversi? Baldini forse fa passi più lunghi (es. 120 cm) dei miei (es. 100 cm) e quindi con minore frequenza di gambe? Un pò tipo cane grande e piccolo che corrono affiancati? Laughing

Poi scusa ma la velocità massima "assoluta" diventa molto simile per tutti noi, dubito che sui 100 ci possano essere differenze di oltre un paio di secondi. Io a suo tempo (dolci anni '90!) su pista facevo 11''9 sui 100 metri (il mio amico forte, 11 e 7 e quelli un pò scarsi sui 12 e mezzo). scratch

Cmq sì sarei orientato, se vale la pena ovviamente, a prenderne anche 2 di paia di scarpe (l'avevo scritto nel primo post! frusta ).

Ancora grazie
Ciao


adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Mar 26 Ago 2014, 12:54

-francesco- ha scritto:Ciao Adrenalina,
ha ragione rik: non rivolgerti al commercio elettronico se non dopo che hai provato la scarpa dal vivo. I primi acquisti li ho fatti anch'io da LBM. Adesso compro su internet perché conosco il modello e la calzata (e perché  non fabbrico i soldi Very Happy ).Ma se dovessi cambiare il modello(al momento, guarda un po',  le Brooks adrenaline Very Happy) , beh, andrei di nuovo al negozio "fisico"

Sì, sì, non le prendo on-line tranquilli!

Solo dopo averle provate, posso pensare di prenderle on-line ok

adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

KINSEI...care!

Messaggio Da adrenalina il Mar 26 Ago 2014, 15:02

castoro ha scritto:
Dal 2012 ho preso per la prima volta le Kinsei 4, mi sono trovato magnificamente per distanze dai 10 ai 100km, non mi sono trovato nei lavori molto veloci come ripetute sui 200/400mt, ma ormai non le faccio +, quindi non mi interessa + di tanto, mentre già per le ripetute sui 1000 sono ok, la cosa ottima è che per la prima volta ho superato i 700km, chilometraggio massimo di tutte le scarpe precedenti e con il 1° paio ne ho corsi 1000, con il secondo che sono quasi alla fine sono quasi a 900 e ora ho comprato le kinsei 5 e ci ho fatto per ora 2 lunghi.

Ciao castoro, certo che le Kinsey costano un botto! Shocked

Quasi tutte le scarpe che mi sono segnato stanno o poco sotto i 100 o pochissimo sopra. Queste a meno di 150 EUR, impossibile!

adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Mar 26 Ago 2014, 15:47

adrenalina ha scritto:..se andiamo uguale di velocità, come fanno gli appoggi ad essere così diversi?
Perchè a parità di velocità le andature sono molto diverse... attenzione, non intendo "andatura" tipo x'/km... intendo "tipologia di allenamento" (cioè "lento", "medio" e "veloce")...
se due podisti stanno facendo un "lento lungo" avranno grosso modo lo stesso appoggio... tenderanno a fare la rullata, il baricentro è arretrato, il tempo di contatto piede-terreno è ampio, ecc... e questo è vero anche se il 1° podista va a 6'/km e il 2° a 4'15"/km...
rovesciando la visuale, se il 1° podista va a 4'15"/km starà facendo un lavoro "veloce" e cambierà postura rispetto al 2° podista che a quella velocità fa, come detto, un "lento"... spero di essere stato spiegato Very Happy
adrenalina ha scritto:Cmq sì sarei orientato, se vale la pena ovviamente, a prenderne anche 2 di paia di scarpe..
In questa fase non te lo consiglio... nel caso, ovviamente la scelta si ampia ulteriormente... la scarpa per i lunghi può anche "appesantirsi" (più pesante e/o meno reattiva) mentre quella per i lavori e gare fino ai 10k può essere bella allegra...
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da loris il Mar 26 Ago 2014, 20:10

Le Kinsei non sono adatte a te, sei troppo leggero, di Asics vai sulle Nimbus o sulle Cumulus.

@Rick chiarissimo, è sempre un piacere leggerti, in particolare quando parli di scarpe.
avatar
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 39
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da castoro il Mer 27 Ago 2014, 06:16

adrenalina ha scritto:
castoro ha scritto:
Dal 2012 ho preso per la prima volta le Kinsei 4, mi sono trovato magnificamente per distanze dai 10 ai 100km, non mi sono trovato nei lavori molto veloci come ripetute sui 200/400mt, ma ormai non le faccio +, quindi non mi interessa + di tanto, mentre già per le ripetute sui 1000 sono ok, la cosa ottima è che per la prima volta ho superato i 700km, chilometraggio massimo di tutte le scarpe precedenti e con il 1° paio ne ho corsi 1000, con il secondo che sono quasi alla fine sono quasi a 900 e ora ho comprato le kinsei 5 e ci ho fatto per ora 2 lunghi.

Ciao castoro, certo che le Kinsey costano un botto! Shocked

Quasi tutte le scarpe che mi sono segnato stanno o poco sotto i 100 o pochissimo sopra. Queste a meno di 150 EUR, impossibile!

Si, è vero, però come detto rispetto alle altre asics che ho sempre utilizzato, ci percorro 300km in + Wink
Pensa che questa estate grazie ad una dritta di Loris le ho prese a 120 € Smile
Cmq chiedo venia, mi ero perso il tuo "peso" e come ha giustamente scritto Loris, forse non andrebbero bene per te, se volessi restare in casa Asics, allora ti suggerisco le Nimbus, però come detto solo dopo che le avrai provate tutte come calzata e sul tapis potrai avere le idee + chiare
Wink

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Mer 27 Ago 2014, 12:04

castoro ha scritto:
adrenalina ha scritto:
castoro ha scritto:
Dal 2012 ho preso per la prima volta le Kinsei 4, mi sono trovato magnificamente per distanze dai 10 ai 100km, non mi sono trovato nei lavori molto veloci come ripetute sui 200/400mt, ma ormai non le faccio +, quindi non mi interessa + di tanto, mentre già per le ripetute sui 1000 sono ok, la cosa ottima è che per la prima volta ho superato i 700km, chilometraggio massimo di tutte le scarpe precedenti e con il 1° paio ne ho corsi 1000, con il secondo che sono quasi alla fine sono quasi a 900 e ora ho comprato le kinsei 5 e ci ho fatto per ora 2 lunghi.

Ciao castoro, certo che le Kinsey costano un botto! Shocked

Quasi tutte le scarpe che mi sono segnato stanno o poco sotto i 100 o pochissimo sopra. Queste a meno di 150 EUR, impossibile!

Si, è vero, però come detto rispetto alle altre asics che ho sempre utilizzato, ci percorro 300km in + Wink
Pensa che questa estate grazie ad una dritta di Loris le ho prese a 120 € Smile
Cmq chiedo venia, mi ero perso il tuo "peso" e come ha giustamente scritto Loris, forse non andrebbero bene per te, se volessi restare in casa Asics, allora ti suggerisco le Nimbus, però come detto solo dopo che le avrai provate tutte come calzata e sul tapis potrai avere le idee + chiare
Wink

Ciao castoro,
ora che hai visto (meglio) il mio peso, perchè in casa Asics consigli le Nimbus? Avrei detto CUMULUS. Le Nimbus le facevo per atleti pesanti o cmq > 75kg circa e viceversa le Cumulus.

Grazie
cheers

adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Mer 27 Ago 2014, 12:07

rikchecorre ha scritto:
adrenalina ha scritto:..se andiamo uguale di velocità, come fanno gli appoggi ad essere così diversi?
Perchè a parità di velocità le andature sono molto diverse... attenzione, non intendo "andatura" tipo x'/km... intendo "tipologia di allenamento" (cioè "lento", "medio" e "veloce")...
se due podisti stanno facendo un "lento lungo" avranno grosso modo lo stesso appoggio... tenderanno a fare la rullata, il baricentro è arretrato, il tempo di contatto piede-terreno è ampio, ecc... e questo è vero anche se il 1° podista va a 6'/km e il 2° a 4'15"/km...
rovesciando la visuale, se il 1° podista va a 4'15"/km starà facendo un lavoro "veloce" e cambierà postura rispetto al 2° podista che a quella velocità fa, come detto, un "lento"... spero di essere stato spiegato Very Happy
adrenalina ha scritto:Cmq sì sarei orientato, se vale la pena ovviamente, a prenderne anche 2 di paia di scarpe..
In questa fase non te lo consiglio... nel caso, ovviamente la scelta si ampia ulteriormente... la scarpa per i lunghi può anche "appesantirsi" (più pesante e/o meno reattiva) mentre quella per i lavori e gare fino ai 10k può essere bella allegra...

Ok ho capito la prima parte.
Come mai però mi sconsigli - in questa fase - di utilizzare 2 scarpe differenti?
Pensavo fosse una scelta corretta.

adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Mer 27 Ago 2014, 12:14

In effetti l'Asics per te sulla carta è la cumulus... la nimbus potrebbe eventualmente rientrare in discussione solo in ottica doppia scarpa e solo se te "innamorassi" alla prova in negozio...
Ti sconsiglio per ora la doppia scarpa perchè corri da poco tempo e stai per iniziare ora la "carriera" di fondista... poi vedi tu...
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da zivago il Mer 27 Ago 2014, 19:16

Ehi ragazzi qui si sta sbarellando!
Le scarpe, per noi runner, sono un argomento serio. Non si possono dare consigli d'acquisto a vanvera.
Occorre indicare con precisione le scarpette più adatte alla corsa che si deve fare.
Se volete davvero correre velocemente, agilmente, instancabilmente, profittevolmente, sanamente, felicemente; io vivamente consiglio i seguenti modelli:

a) DECAMETERBUS ideale per i 10.000 m veloci
b) HALFMARAGLADE per le mezze-maratone
c) FIDIPPIDERIDE per le più impegnative maratone

Fate però attenzione nel scegliere, il tipo più adatto ai vostri allenamenti.
Infatti per ogni modello ci sono le classi:
-  ALTERNIS(*) per chi fa 3 massimo 4 allenamenti alla settimana
-  COTIDE per coloro che corrono tutti i giorni
(*) le ALTERNIS hanno le sotto-classi: P (per chi esce nei giorni pari) e D (per i giorni dispari)

Per ogni modello, classe e sotto-classe scegliete poi il segmento più adeguato al vostro peso:
-  LIGHT sotto i 55 Kg
-  AVERAGE dai 55 ai 70 Kg
-  HEAVY dai 70 Kg in su

Infine, sempre per ogni modello, classe, sotto-classe e segmento, dovrete scegliere l'opportuna linea secondo la vostra velocità:
-  SLOW per tempi superiori ai 5'/Km
-  MID per chi corre tra i 4' e i 5'/Km
-  FAST per coloro che vanno sotto i 4'/Km

Allegre corse a tutti.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Mer 27 Ago 2014, 22:46

zivago ha scritto:Se volete davvero correre velocemente, agilmente, instancabilmente, profittevolmente, sanamente, felicemente; io vivamente consiglio i seguenti modelli...
Sono assolutamente e quantunquemente d'accordo con zivago



risata
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Gio 28 Ago 2014, 16:25

zivago ha scritto:Ehi ragazzi qui si sta sbarellando!
Le scarpe, per noi runner, sono un argomento serio. Non si possono dare consigli d'acquisto a vanvera.
Occorre indicare con precisione le scarpette più adatte alla corsa che si deve fare.
Se volete davvero correre velocemente, agilmente, instancabilmente, profittevolmente, sanamente, felicemente; io vivamente consiglio i seguenti modelli:

a) DECAMETERBUS ideale per i 10.000 m veloci
b) HALFMARAGLADE per le mezze-maratone
c) FIDIPPIDERIDE per le più impegnative maratone

Fate però attenzione nel scegliere, il tipo più adatto ai vostri allenamenti.
Infatti per ogni modello ci sono le classi:
-  ALTERNIS(*) per chi fa 3 massimo 4 allenamenti alla settimana
-  COTIDE per coloro che corrono tutti i giorni
(*) le ALTERNIS hanno le sotto-classi: P (per chi esce nei giorni pari) e D (per i giorni dispari)

Per ogni modello, classe e sotto-classe scegliete poi il segmento più adeguato al vostro peso:
-  LIGHT sotto i 55 Kg
-  AVERAGE dai 55 ai 70 Kg
-  HEAVY dai 70 Kg in su

Infine, sempre per ogni modello, classe, sotto-classe e segmento, dovrete scegliere l'opportuna linea secondo la vostra velocità:
-  SLOW per tempi superiori ai 5'/Km
-  MID per chi corre tra i 4' e i 5'/Km
-  FAST per coloro che vanno sotto i 4'/Km

Allegre corse a tutti.

E nulla che distingua il tipo di terreno (FANGHYRIDE, ACQUARIUM, ecc.) , se si corre d'invero (FRIGIDARIUM) o d'estate (CALIDARIUM), al buio (NOCTURNIS) o alla luce (SOLARIS)? bastone

adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da castoro il Gio 28 Ago 2014, 19:52

e se si corre a 4 zampe ? Very Happy

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Gio 28 Ago 2014, 21:27

Ahah, Castoro ma vedo in firma che sei un ULTRA Maratoneta! Complimenti.
io oltre i 20 non sono andato finora ed ho come ambizione più alta la maratona; non solo pensare 50,60...100km!

Ok siamo OT ma l'anno scorso vidi una puntata de "Fino ai confini del mondo" che era proprio sull'ultramaratona ed in particolare su un atleta - Anton Krupicka - molto forte pochi anni fa (il servizio originale era di qualche anni prima). Lì arrivano anche alla 100 miglia... affraid


adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Ven 29 Ago 2014, 01:02

castoro ha scritto:e se si corre a 4 zampe ? Very Happy
Le TRAXIOINTEGRAL...
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da adrenalina il Lun 01 Set 2014, 16:56

Ok torniamo in OT Very Happy

Tra le scarpe consigliate, riassumendo e aggiungendo che la vorrei NON rigida, quindi morbida/ ben ammoritizzata soprattutto sul tallone (tanto tempo fa ho sofferto di infiammazione al TDA), che consigliate?


adrenalina
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da zivago il Lun 01 Set 2014, 17:13

Secondo me ti stai fasciando la testa prima di averla rotta.
Non esiste la scarpa perfetta e su misura per ognuno di noi!
Mica devi fare le olimpiadi.
Se non soffri di patologie particolari infilati delle comuni scarpette da runnig e vai!!
Buone corse.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da walter2.0 il Lun 01 Set 2014, 17:15

Ciao Adrenalina,

ottima domanda la tua, anche io sono un po nel pallone. Come ti dicevo ho utilizzato con piacere le ghost 6, ora sto sperimentando le Glide 6 (boost), ma appena posso provo a calzare anche altre scarpe. Sabato ho calzato delle Nimbus della Asics e devo dire mi son sembrate comode anche se con la pianta del piede leggermente larga. Sulla "morbidezza" non saprei, ho accennato a qualche passetto di corsa ma ben poca cosa quindi ...........
Per la mia esigua esperienza in questo campo l'unica scarpa che mi ha dato la sensazione di "molleggio" è stata la Pegasus della Nike piuttosto "gommosa".
Sia Brooks che Adidas passeggiando avverti tutta la "morbidezza" del mondo, ma quando corri e l'impatto del piede col suolo si fa importante, la cosa cambia pur offrendo protezione.

Ieri ho corso 24km con le Glide e devo dire che più vado avanti e più mi stupiscono, sebbene leggera come scarpa mi sento comunque protetto.

Rik, le Gliede 6 dell'Adidas è l'equivalente della Ghost 6/7 della Brooks?


Ultima modifica di walter2.0 il Lun 01 Set 2014, 18:07, modificato 1 volta
avatar
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 57
Località : Salerno

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da walter2.0 il Lun 01 Set 2014, 17:17

zivago ha scritto:Secondo me ti stai fasciando la testa prima di averla rotta.
Non esiste la scarpa perfetta e su misura per ognuno di noi!
Mica devi fare le olimpiadi.
Se non soffri di patologie particolari infilati delle comuni scarpette da runnig e vai!!
Buone corse.

In effetti Zivago, credo tu abbia perfettamente ragione, troppi ragionamenti, troppi se e troppi ma.

avatar
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 57
Località : Salerno

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Lun 01 Set 2014, 18:02

adrenalina ha scritto:Tra le scarpe consigliate, riassumendo e aggiungendo che la vorrei NON rigida, quindi morbida/ ben ammoritizzata soprattutto sul tallone (tanto tempo fa ho sofferto di infiammazione al TDA), che consigliate?
Ma scusa... non hai detto di aver preso le adidas glide 6?? scratch
walter2.0 ha scritto:Rik, le Glide 6 dell'Adidas è l'equivalente della Ghost 6/7 della Brooks?
Più o meno... si... diciamo che le adidas sembrano un filo più reattive... infatti c'è chi addirittura le paragona alle launch (ma siamo nel novero delle sensazioni personali)... ma credo siamo li come categoria
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da walter2.0 il Lun 01 Set 2014, 18:05

Perdonami Rik, pensi che possa essere utilizzata per correrci la maratona di Firenze con passo medio di 6' o mi conviene riprendere le vecchie ghost già collaudate?

avatar
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 57
Località : Salerno

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da rikchecorre il Lun 01 Set 2014, 23:17

Leggo che c'hai corso bene il lunghetto di 24k, quindi direi senz'altro di si...
avatar
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 55
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da walter2.0 il Mar 02 Set 2014, 09:19

rikchecorre ha scritto:Leggo che c'hai corso bene il lunghetto di 24k, quindi direi senz'altro di si...

Grazie, ti terrò informato sugli sviluppi man mano che aumenterò le distanze con i lunghi.

avatar
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 57
Località : Salerno

Tornare in alto Andare in basso

Re: scarpe per mio progetto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum