CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

tecnica 1 - velocita' e fondo

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da chippz il Mar 18 Nov 2014, 21:34

Mi fanno morire le ultime righe.
Da puro italiano (nel senso che per il momento vivo ancora qui.. quindi sono più a contatto con gli "influssi italiani") ti rispondo che all'inizio anche io pensavo:"ma chi è sto qui? Ho avuto quattro allenatori e non ho mai visto nulla di simile. Predica cose che io faccio forse nell'1% dei miei allenamenti".
Alla fine ho capito che vale la pena di tentare...

(con un esempio stupido, ho appena finito di fare due calcoli su un programma "generale" per i 10 km di "un certo" Canova e ho notato che, su di un periodo di 3 settimane e mezzo, il 39% degli allenamenti sono di "medio". Questa percentuale viene battuta solo dal 44% dei lenti/lunghi. Incredibilmente tra ripetute brevi, medie e lunghe, si arriva solo ad un misero 10%. Poi segue un 6% di "corti veloci" ed uno 0,2% di salite -ma qui evidentemente manca qualcosa..-).
Tutto questo per dire che io che criticavo così tanto i medi, devo cambiare idee..).

Però un po tutte queste critiche te le meriti! Non potevi lasciarci nel nostro brodo? Era tutto così semplice... ahaha! Very Happy
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da lucaliffo il Mar 18 Nov 2014, 21:41

quale programma di canova?
attenzione che in inglese a volte le corse "moderate/steady" in realtà sono lenti (mentre le "easy" sono ultralentissimi)
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da chippz il Mar 18 Nov 2014, 21:47

Una tabella di tre settimane e mezzo per i 10 km (a livello elite). Però a livello base e molto indicativa: infatti non sempre ci sono scritti i ritmi o le distanze.
Adesso che ci penso ho qualche tabellina di qualche atleta.. magari un giorno ci calcolo le percentuali da quelle (visto che sicuramente sono più precise).

Quello che volevo scrivere era però che quello che predichi ha moltissimi studi dietro: studi che molto spesso vengono ignorati o sottovalutati dai "nostri" allenatori.
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da zivago il Mer 19 Nov 2014, 13:15

Ciao lucaliffo,
a proposito di performance.

Leggendoti dai l'idea di essere un trainer esperto e  piuttosto addentro negli ambienti dell'atletica agonistica.
Voglio quindi sottoporti una questione che viene poco discussa, se non addirittura elusa, nei diversi forum che, in rete, parlano di podismo. Si tratta del DOPING.

Io sono un maturo tapascione che frequenta solo corse non competitive. Sono definite come manifestazioni ludico-motorie: corsette fatte alla buona dove tuttavia non è raro vedere personaggi con esagerate ansie da prestazione. Sono riconoscibili dall'abbigliamento tecnico di alto livello, dall'uso compulsivo dei GPS, e dallo smodato consumo di integratori di ogni tipo: bevande, barrette, gel e quant'altro. Se poi entriamo in un qualsiasi store specializzato in articoli sportivi, possiamo vedere intere scaffalature zeppe di: aminoacidi, sali minerali, multi-vitamine, proteine, energetici, creatine, ribocreatine, maltodestrine, omega 3-6-9, taurina, guaranà, caffeina, ginseng, e... chi più ne ha più ne metta.
Dal mio limitato punto di vista appare dunque evidente che, anche in ambito amatoriale, la domanda di “aiutini” per esaltare la performance è piuttosto consistente.
Da qui vengono le domande:
“Dov'è il confine che separa l'uso di integratori dal doping?”.
“Quanto sono diffuse, anche nello sport amatoriale, la pratiche dopanti?”.
“Nelle gare agonistiche cosa succede? che controlli ci sono?”.

Nei tanti siti internet che si occupano di podismo non si parla quasi mai di doping, così pure poche righe vengono riportate sui manuali tecnici. Però dalla letteratura sportiva che narra storie di corsa o leggendo le biografie dei campioni, constatiamo quanto, in realtà, il ricorso al doping sia assai diffuso.
A tal proposito una recente lettura ha un poco illuminato la mia ignoranza in materia; ne ho già parlato in questa discussione:
http://runnersitalia.forumsclub.com/t903-read-run#46108
Qui ne cito una sola frase:
«Qualunque persona con un’intelligenza media sa che un atleta professionista di uno sport serio è praticamente un tossicodipendente.»
Mi sono poi annotato questo impressionante elenco:
-   autoematrasfusione
-   broncodilatatore
-   aminoacidi ramificati
-   steroidi anabolizzanti testosterone nandrolone norandrosterone
-   ormone GH
-   eritropoietina o EPO
-   somatomedina
-   efedrina
-   clenbuterolo

Tu lucaliffo, che puoi dirci?

Ciao a tutti.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da lucaliffo il Mer 19 Nov 2014, 18:01

beh, ci sono dei siti su cui se ne parla parecchio, ad esempio queenatletica del nostro andrea benatti (fortissimo sprinter master seguito da uno dello staff).
è un argomento che mi interessa poco, essendo io contrario alle paranoie ossessive anzitutto alimentari, dietistiche, "salutistiche". l'"aiuto esterno" mi ricorda piuttosto gli escamotage della stregoneria.
ma non sono neanche un giustizialista... i bari sono sempre esistiti... anche uno che compra un ferrari per far colpo sulle ultragnocche sta usando il doping (mentre magari a letto è buono a nulla). perchè lo sport dovrebbe essere migliore del resto della società?
c'è chi ha calcolato (sulla base del fatturato di certe "ditte") in un 60% la percentuale di dopati nell'atletica d'elite mondiale. c'è una recente indagine della procura di bolzano, seguente alla storia schwazer, da cui risulta che almeno la metà degli atleti italiani d'elite ha eluso per anni i controlli a sorpresa, con fidal e coni che chiudevano gli occhi.
poi ogni tanto sbuca fuori anche il master dopato.
però bisogna dire che oggi l'elenco delle sostanze vietate è tanto vasto che, almeno per gli amatori, diventa difficile evitarle. magari se i frequentatori di sto forum facessero gli esami ne vedremmo delle belle Very Happy
in sostanza io di sto problema... me ne frego.
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da zampa il Gio 20 Nov 2014, 22:08

zivago ha scritto:
“Dov'è il confine che separa l'uso di integratori dal doping?”.

...se superi 3 caffè al giorno sei dopato

...passatemi la battuta, ma dopo Lance Armstrong e Conconi ecc... mi sembra una discussione inutile.
Illuminante il libro di Donati "Lo sport del doping" che rende l'idea di quanto diffuso sia il doping.
avatar
zampa
New Entry
New Entry

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 09.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Il Greco il Gio 20 Nov 2014, 23:03

Poi qualcuno ci spieghi cosa c'entrano gli amminoacidi con le anfetamine,gli steroidi,gli ormoni ecc ecc
avatar
Il Greco
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 979
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 42
Località : Imola Rock City

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da loris il Ven 21 Nov 2014, 08:30

Il Greco ha scritto:Poi qualcuno ci spieghi cosa c'entrano gli amminoacidi con le anfetamine,gli steroidi,gli ormoni ecc ecc
scratch
Quindi io che uso aminoacidi sono dopato?
avatar
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 39
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Federoca il Ven 21 Nov 2014, 08:40

Anche io dunque... poi prendo anche ciclicamente ferro, vitamina C e sali minerali. Spero non mi facciamo un controllo alla prossima maratona che vincerò!!! lol!

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
avatar
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 36
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da zivago il Ven 21 Nov 2014, 09:07

Non ho mai detto che gli amminoacidi, i sali minerali o i multivitaminici siano dopping.
Ho solo detto:
Se poi entriamo in un qualsiasi store specializzato in articoli sportivi, possiamo vedere intere scaffalature zeppe di: aminoacidi, sali minerali, multi-vitamine, proteine, energetici, creatine, ribocreatine, maltodestrine, omega 3-6-9, taurina, guaranà, caffeina, ginseng, e... chi più ne ha più ne metta.
Dal mio limitato punto di vista appare dunque evidente che, anche in ambito amatoriale, la domanda di “aiutini” per esaltare la performance è piuttosto consistente.
Da qui vengono le domande:
“Dov'è il confine che separa l'uso di integratori dal doping?”.
“Quanto sono diffuse, anche nello sport amatoriale, la pratiche dopanti?”.

@zampa
Cercherò di leggere quel libro.
Periodicamente apprendiamo di indagini e denuncie di Guardia di Finanza o ROS che scoprono, presso tante società sportive amatoriali, un largo uso di sostanze dopanti.
Perchè dici che discutere di dopping è inutile?

Buone corse a tutti.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da loris il Ven 21 Nov 2014, 09:31

zivago ha scritto:
Mi sono poi annotato questo impressionante elenco:
-   autoematrasfusione
-   broncodilatatore
-   aminoacidi ramificati
-   steroidi anabolizzanti testosterone nandrolone norandrosterone
-   ormone GH
-   eritropoietina o EPO
-   somatomedina
-   efedrina
-   clenbuterolo
io mi riferivo all'elenco fatto da te, gli aminoacidi non centrano assolutamente niente con gli altri prodotti da te elencati.

GH, anabolizzatti cleanbuterolo io li ho sempre associati al BB o al limite ai velocisti (100m, 200m) anche se ieri hanno dato notizia che il quinto a VEnezia è risultato positivo al nandrolone non ci siamo

autoemotrasfuzione e EPO sono noti per il ciclismo ma anche qui è di qualche giorno fa l'arresto di Laila Traby bronzo sui 10k a Zurigo (http://magazine.podisti.it/2013/index.php/component/content/article/22874-arrestata-laila-traby-per-possesso-di-epo.html)

avatar
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 39
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da zivago il Ven 21 Nov 2014, 09:45

Ciao loris,
quello era solo l'elenco delle sostanze o pratiche che, dal libro che ho letto, risultano più usate nell'atletica di alto livello e, in qualche misura, anche in ambito amatoriale.
Non soffermiamoci però sui dettagli o sulle singole inesattezze...
guardiamo la luna, non il dito che la indica.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da loris il Ven 21 Nov 2014, 10:16

non mi sembra un'inesattezza ma proprio una sciocchezza.
Non si può infilare un integratore in un elenco di steroidi anabolizzanti e di medicinali.
Gli aminoacidi li trovi anche al super mercato, gli altri devi avere delle belle conoscienze per riuscire a rimediarle.
Poi si può essere pro e contro all'integrazione ma questo è del tutto soggettivo.
avatar
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 39
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Federoca il Ven 21 Nov 2014, 10:55

loris ha scritto:
Poi si può essere pro e contro all'integrazione ma questo è del tutto soggettivo.

Concordo Loris, ci sono persone che non prendono assolutamente nulla e riescono a stare benone solo con l' alimentazione. Tanta invidia sana nei loro confronti, perchè personalmente, pur mangiando bene, devo comunque integrare ciclicamente.
Gli aminoacidi poi, per come la vedo io, sono un buon aiuto per recuperare meglio, ma di certo non mi aiutano a migliorare i miei tempi! Poi bisogna saper dare la giusta misura alle cose e non farne abuso.

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
avatar
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 36
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da lucaliffo il Ven 21 Nov 2014, 11:07

personalmente, ho parlato di doping per anni su altri forum e sono un po' stanchino.
lascio la questione alla WADA e alla giustizia.
ma per cultura non mi piacciono giustizialisti e moralizzatori, perchè tracimano spesso nella generalizzazione, nella calunnia, nella caccia alle streghe.
e qui in italia il doping (ALTRUI) è sempre stato usato per NASCONDERE MAGAGNE tutte nostre. ovvero hanno sempre detto "gli altri sono più forti di noi perchè sono tutti dopati", occultando così le nostre deficienze tecniche, organizzative, le ruberie e i comportamenti mafiosetti. i grandi moralizzatori commettono REATI quando affermano:
- "gli americani sono tutti dopati"
- "i keniani sono tutti dopati"
- "per l'homo sapiens è impossibile scendere sotto 2h08 in maratona in modo naturale".
cosa vogliamo fare, "salvare il mondo dai cattivi"? c'è già la wada e la giustizia, che lavorino.
SENONCHE'... si comincia a realizzare che anche da noi il doping è diffusissimo (non ho mai capito perchè l'italia dovrebbe essere un paese più onesto della media...) e ora i condannatori degli altri hanno le armi spuntate.
per quanto mi riguarda:
io mi dopo? no.
i miei si dopano? no.
se altri si dopano me ne frega qualcosa? no.
sono un infame e li denuncio? no.
se chi si dopa poi schiatta me ne frega qualcosa? no.
voglio salvare il mondo dal maligno? no.
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Zelig il Ven 21 Nov 2014, 14:24

Eccomi, ancora influenzato.

settembre 2011 mia prima gara 10km in  52.00

gennaio 2012 10 km in 45.00

con la scheda sotto fatta a luglio/agosto 2012 ho fatto 42.30
( io pero' ho aggiunto qualche corsa lenta di mia iniziativa) recuperi da fermo

tutta qualita', o no? eppure i risultati sono venuti.


5*200 in 37" rec 1.30 statico
1*3000 in 12.30
5* 1000 in 3.50/4.00 rec 4


12*300 in 1 rec.2
1*4000 in 16.40
6*1000 in 3.50

10*400 in 1,24 rec. 2
1*5000 20.50/21.00
7*1000 3.50 rec. 4


8*500 1.50 rec2
1*6000 in 25
4*2000 8.00 rec 5


20*200 in 37 1.30
1*3000 in 12
1*1000 in 42

dopo questa scheda ho fatto ad ottobre/novembre la maratona di firenze.

sostanzialmente due medi a settimana di 15.00 km e fartel, e 15 giorni prima due lunghi di 20 km uno la sera e l'altro la mattina seguente. chiusa in 3.33
insomma i risultati li ho ottenuti, o no? MISTERO!!
avatar
Zelig
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 13.04.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da lucaliffo il Ven 21 Nov 2014, 15:09

aridaje... ma chi ha detto che i risultati non li avresti fatti???
il discorso è:
- quando corri da poco, quando dimagrisci, quando sei ancora a bassi livelli, i risultati vengono per forza.
- se risultati uguali o migliori possono venire sfacchinando meno, perchè sfacchinare di più?
- sfacchinare sempre è sostenibile a lungo termine?
ma lo sai in 35 anni quanti ne ho visti allenarsi così? na marea, non sopravvive nessuno.
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Zelig il Ven 21 Nov 2014, 15:35

lucaliffo ha scritto:aridaje... ma chi ha detto che i risultati non li avresti fatti???
il discorso è:
- quando corri da poco, quando dimagrisci, quando sei ancora a bassi livelli, i risultati vengono per forza.
- se risultati uguali o migliori possono venire sfacchinando meno, perchè sfacchinare di più?
- sfacchinare sempre è sostenibile a lungo termine?
ma lo sai in 35 anni quanti ne ho visti allenarsi così? na marea, non sopravvive nessuno.
si lo so...
io in effetti mi sono chiesto: ma forse a questi livelli ci sono arrivato da solo, cioe' ci arrivavo in qualsiasi modo. Anzi, allenandomi meglio, posso fare molto di piu'... anzi spero... pale a volte mi sento un po' keniota Laughing
avatar
Zelig
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 13.04.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da loris il Ven 21 Nov 2014, 17:39

il discorso di lucaliffo non fa una piega, quando uno è alle prime armi il miglioramento è costante con qualsiasi tipo di allenamento.
io sono passato da 1h57 a 1h41 in mezza solo con un po' di costanza negli allenamenti.
avatar
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 39
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da zivago il Ven 21 Nov 2014, 19:00

loris ha scritto:non mi sembra un'inesattezza ma proprio una sciocchezza.
Non si può infilare un integratore in un elenco di steroidi anabolizzanti e di medicinali.
Gli aminoacidi li trovi anche al super mercato, gli altri devi avere delle belle conoscienze per riuscire a rimediarle.
Poi si può essere pro e contro all'integrazione ma questo è del tutto soggettivo.
Probabilmente quel che fa la differenza sono le quantità dei consumi.
A vedere scaffalature piene di quei prodotti in confezioni giganti, fa pensare che se ne vendano e se ne consumino in grande quantità. Siamo sicuri che poi tutti si attengono alle dosi indicate?
Dosis sola facit, ut venenum non fit.
Ma tu loris perchè li prendi? Che vantaggi ti danno? Li consiglieresti anche a noi?

A proposito di amminoacidi cito da Wikipedia:
"Il Ministero della Salute italiano include i BCAA fra i prodotti finalizzati all'integrazione di amminoacidi e derivati. La Circolare Ministeriale n° 8 del 7 giugno 1999 riporta che "la quantità di assunzione giornaliera non deve essere, di norma, superiore a 5 grammi (come somma dei tre ramificati). È preferibile il rapporto 2:1:1 rispettivamente di leucina, isoleucina e valina, ed è consigliabile l'associazione con vitamine B1 e B6, il cui rapporto deve essere tale da fornire, per dose consigliata, una quantità delle medesime non inferiore al 30% del RDA". Inoltre, deve essere riportato in etichetta che in caso di uso prolungato oltre le 6-8 settimane è necessario il parere del medico e che il prodotto è controindicato nei casi di patologie renali, in gravidanza, e al disotto dei 12 anni".

P.S.  Sul come procurarsi certe sostanze pare che non sia tanto difficile. Da quel che si legge, basterebbe recarsi nelle farmacie svizzere o croate per rimediarsi certe "bombe".
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Ericradis il Ven 21 Nov 2014, 20:27

Gli aminoacidi ramificati sono molto poco tossici e generalmente ben tollerati. Ne ho fatto molto uso un po' di anni fa (me li davano aggratis in gran quantità). Sono integratori alimentari, anche ad alto dosaggio non hanno niente a che fare con il doping. Sinceramente posso dire che, ora che non li prendo, non sento molta differenza rispetto a quando li assumevo.

Comunque, in uno sportivo, che solitamente ha un metabolismo e catabolismo più attivo, una ragionevole integrazione di vitamine, aminoacidi essenziali e soprattutto sali come magnesio e potassio, mi sembra una scelta corretta.
avatar
Ericradis
Corsa Media
Corsa Media

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 10.11.14
Età : 48
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Ericradis il Ven 21 Nov 2014, 20:33

@Zelig cosa aggiungeresti alla tua tabella per migliorare ancora? Ad esempio per fare un 40' sui 10k o un 3.20 sulla maratona?
avatar
Ericradis
Corsa Media
Corsa Media

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 10.11.14
Età : 48
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da zampa il Ven 21 Nov 2014, 21:52

zivago ha scritto:

@zampa
Cercherò di leggere quel libro.
Periodicamente apprendiamo di indagini e denuncie di Guardia di Finanza o ROS che scoprono, presso tante società sportive amatoriali, un largo uso di sostanze dopanti.
Perchè dici che discutere di dopping è inutile?

Buone corse a tutti.

@zivago
a livello di elite: ritengo sia un problema di sistema, ovvero la differenza tra il "valore di mercato" (premi, ingaggi) del primo e del "non primo" (secondo, terzo....). Tutta la stampa, la tv è concentrata sul vincitore, delle prestazioni degli altri non se ne parla nemmeno. Non c'è una distribuzione normale del guadagno, è altamente concentrata sul vincitore. Di conseguenza pur di vincere tutti sono disposti a fare grandi sacrifici ma anche a prendersi grossi rischi.
a livello di amatori: i pirloni ci sono dappertutto, se uno vuole doparsi per fare il pb in maratonina sono affari suoi, come sono affari suoi se fuma o eccede nel bere...chissenefrega. È come quando uno non rispettas la coda al semaforo e si intrufola davanti...è un pirla e basta.
...leggilo il libro, non è scritto un gran chè, ma rende l'idea che il doping ormai fa parte del sistema...per l'appunto "conta i schei e la m..a" e la moralità và a farsi friggere pig
avatar
zampa
New Entry
New Entry

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 09.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da loris il Ven 21 Nov 2014, 23:21

Se ne era già parlato anche QUA comunque, si io li consiglierei dopo certi lavori e gare li trovo utili.
I dosaggi? viene consigliata una dose di 1g ogni 10kg, chi dice meta prima metà dopo lo sforzo chi solo dopo, chi solo prima io di mio li prendo prima di una gara e dopo un'allenamento lunghissimo o dopo ripetute intense.

Guardate questo video di questo bravo nutrizionista italiano che guarda caso si è trasferito negli USA.
Qui parlano di un multivitaminico ma essenzialmente funziona così anche anche per aminoacidi e altri supplementi.
La favola dell'assumere tutte le sostanze tramite il cibo è una cosa assurda, dipende da troppi fattori, in primis il gusto personale, magari c'è qualcosa che non mi piace e dovrei mangiarlo per le sostanze nutrienti?
Come mai da noi un multivitaminico viene consigliato solo in casi di malattia e viene fatto pagare tanto quanto un medicinale mentre dall'altra parte dell'oceano è considerato un supplemento, viene consigliato di assumerlo giornalmente addirittura da averlo inserito nelle piramide alimentare della FDA e costa un inezia?


avatar
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 39
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: tecnica 1 - velocita' e fondo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum