CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

Corsa e.. disturbi di personalità!

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Ven 12 Dic 2014, 20:51

Voglio dare uno scossone bello forte a questo forum. affraid
Dovunque si parla di corsa, metodi e studi, ma non ho mai trovato studi inerenti alla corsa.. su persone con disturbi di personalità! Magari riesco a beccare qualcosa che non sa nemmeno il nostro amato Luc! Very Happy

Come quasi ogni cosa, più ci sentiamo "carichi" più riusciamo a rendere bene. Anzi, vale di più la frase inversa: più ci sentiamo "scarichi" e più aumenta la possibilità di non dare il massimo.

Veniamo al titolo.
Esistono disturbi che possono cambiare radicalmente lo stato di una persona. Beh, non sono uno psicologo, ma credo che esistano casi in cui si può passare da "depressi" a "iperattivi" e non solo per dei comuni sbalzi d'umore!! Wink

La mia domanda è: per caso ci sono stati casi in cui atleti hanno cambiato radicalmente il proprio "io" (per qualche disturbo manifestatosi durante la corsa) e modificare quindi l'esito dell'allenamento o della gara (oh, c'è di mezzo ancora la "trasformazione"! Very Happy )?
Ovviamente non si parla di picchi di adrenalina dovuti alla corsa stessa. NON si parla nemmeno di motivazioni acquisite durante la corsa (es:"sono agli ultimi cento metri di gara, ho davanti uno, do il 300% per raggiungerlo").
Si parla quindi di fatti scatenanti che riescono a cambiare completamente l' "ego" di una persona (es:"c'è un atleta tutto titubante, è ultimo, corre guardandosi intorno perché spaesato.. poi ad un tratto cambia radicalmente, ha uno sguardo più deciso, ed è più sicuro di sé, ecc").

Oppure dite che se uno è affetto da questi disturbi, allora la corsa è in grado di fornire autonomamente la giusta adrenalina per cambiare "io"?

PS: Non mi ricordo di aver scritto tutto questo thread! affraid Scherzo... confused confused cheers


avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da differentgear il Ven 12 Dic 2014, 21:15

urka dicono che gli psicopatici hanno una forza fisica non indifferente ... forse non sono abbastanza psicopatica per rendere bene Very Happy ... o forse sono una psicopatica che rende male comunque Very Happy
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Sab 13 Dic 2014, 00:11

chippz,
vedi che con "disturbi della personalità" si intende qualcosa di più serio di quello che dici tu.
comunque con me caschi male anche stavolta, ho studiato psicoanalisi per 20 anni.
per evitare accuse di tuttologia vi comunico che io mi intendo solo di 4 materie dello scibile: atletica, economia, psicoanalisi e antropologia culturale. del resto non so nulla o nozioni scolastiche.
perchè mi intendo di psicoanalisi e antropologia? perchè sono materie che hanno a che fare con la TOPA
sono assolutamente ignorante in: informatica, motori (non ho mai guidato un motorino), biliardo e tresette Very Happy
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da castoro il Sab 13 Dic 2014, 07:22

Eliana evidentemente hai la mente troppo sana, per questo non sei ancora una top runner, forza, mettiti d'impegno, diventa una pazza schizzata e vedrai poi come corri Very Happy

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da Ericradis il Sab 13 Dic 2014, 07:51

@chippz Più che di disturbi della personalità forse ti riferisci all'aiuto che può dare la psicologia dello sport. Certo la mente è il motore di tutto, può fare la differenza in allenamento e in gara. Anni fa, un gruppo famoso di studiosi di Palo Alto studiò le caratteristiche psicologiche di persone di successo e tra queste vi erano molti campioni dello sport, e trovarono caratteristiche condivise, quali la capacità di automotivarsi, la positività, il saper resistere agli ostacoli e imprevisti.
Quindi, essendo queste caratteristiche individuabili e piuttosto definite, si possono anche cercare di migliorare  in chi non le possiede naturalmente. A tal fine gli psicologi dello sport di solito usano tecniche di programmazione neurolinguistica o di ipnosi/autoipnosi. Cool drunken drunken drunken
avatar
Ericradis
Corsa Media
Corsa Media

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 10.11.14
Età : 48
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da simpep il Sab 13 Dic 2014, 09:17

Ericradis ha scritto: . . . . A tal fine gli psicologi dello sport di solito usano tecniche di programmazione neurolinguistica o di ipnosi/autoipnosi. . . .

@chippz

A me gli occhi . . . chippz . . . ce la farai . . . corri . . . corri . . . e vincerai . . . ma . . . quando lo dico iiiiiooo !!!

Very Happy >sim

_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 66
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Sab 13 Dic 2014, 10:33

chippz,
... a me gli occhi... t'è passato il tendineeee... t'è passato il tendineee... Very Happy

eric,
secondo me sta storia della mente è un po' come quella dell'alimentazione... troppe fisse. secondo me una vita quotidiana sufficientemente tranquilla è tutto quello che ci vuole.
per me la mente è importante solo in negativo, ovvero non può migliorare il corpo ma può impedire al corpo di esprimere le potenzialità che ha. purtroppo la "civiltà" produce uno scollamento tra mente e corpo.
e non credo alle tecniche con le quali si interviene dall'esterno, coscientemente, per darsi una mente "buona". quindi una sana fronfronata con una bella topa infoiata (possibilmente gratis) è 100 volte meglio dei neurolinguismi e ipnosi varie.
e filosoficamente io sono un "realista", anti-idealista. l'idealismo in filosofia è quella corrente che dà tutta l'importanza alla soggettività, all'individuo, alla "volontà", alla "coscienza", rispetto alle condizioni oggettivo-materiali.
da qualche decennio l'idealismo è tornato di moda, "la mente può tutto", pensiero magico-mistico.
aneddoto.
uno che seguo da solo 2 mesi (non ha ancora "assimilato"...). mezzamaratona dopodomani.
gli faccio tabella...
- episodio1: trasforma un medio di 12km in 16km... "ah ma io posso"... dopo 2 giorni doloretto al soleo.
- episodio2: trasforma un lungo di 24 in 28km... "ah ma io posso"... dopo 2 giorni ri-doloretto al soleo.
penso "non c'è 2 senza 3 ma non ci sarà il 4... si spacca".
- episodio 3: rifinitura del mercoledì pregara, aggiunge 4km di "defaticamento"... ieri stiramento al soleo e periostite tibiale. gara saltata 2 giorni prima.
Shocked
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Sab 13 Dic 2014, 10:49

Ovviamente sono casi gravi quelli che ho citato io, però mi chiedevo se per caso anche nell'atletica è esistito un "Dr.Jekyll e Mr.Hyde". Nonostante tutti i vari problemi che comporta avere questi disturbi.

Quindi, Eric, non mi riferivo solamente alla "mente", ma proprio a questi tipi di disturbi. Avevo visto documentari che dicevano che noi usiamo solo una piccola parte del nostro cervello e che sono esistiti casi in cui venivano utilizzati certi mezzi (una sorta di ipnosi) per rendere meglio. Nell'esempio del documentario parlavano di power qualcosa e riportavano il caso di una squadra di canoisti.
Sempre parlando di mente, qualche settimana fa, un allenatore mi raccontò che aveva partecipato ad un congresso in cui un famoso studioso riportò i benefici della mente.
Nel suo studio, scientificamente provato, ha dimostrato come il correre con uno stress "mentale" (esempio andare a correre dopo ore di studio o attività mentali) aumentasse sensibilmente anche i parametri FISICI dell'allenamento. In uno studio si dimostrava un aumento del 20% della VO2 max, a seguito di diversi allenamenti fatti post-stress mentali, rispetto agli stessi allenamenti eseguiti in condizioni "normali".

Però io non mi riferivo a questo. Mi riferivo proprio a veri disturbi ed i loro effetti nella corsa.
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Sab 13 Dic 2014, 11:22

chippz,
l'ho letto un mese fa quello studio, mandatomi da un amico allenatore... non l'ho trovato interessante.
già lo dicevano a napoli nel 435 a.c.: "o cazz' non vuo' pensieri"

datemi retta... "la mente... la mente..." roba da PIGRI che non gli va di fatica' e vogliono ottenere risultati lo stesso.
oggi tutti vogliono tutto subito, tutti principini a cui tutto è dovuto, tutti frettolosi... tutti con l'"ATLETICATIO PRAECOX"
si è persa la percezione delle condizioni oggettivo-materiali-naturali... e si andrà a sbattere le corna.
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Sab 13 Dic 2014, 11:31

Ma lo studio è corretto? Se sì, non penso che si tratti di "non ho voglia di faticare": se è come l'ho capito io, prima ti devi fare un mazzo tanto con attività mentali e poi andare a correre (trasformazione? Very Happy ). Fatichi il doppio!
Comunque ne aveva parlato perché la figlia si allena sempre sul tardi, dopo la scuola (e non è che non ha voglia di faticare..).
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Sab 13 Dic 2014, 11:58

guarda... quello studio l'ho buttato. manco ricordo più i dettagli.
ma leggetevi ben altre cose e allenatevi bene che è meglio!
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da simpep il Sab 13 Dic 2014, 13:21

Chippz, non ascoltare Luc !

Io invece ho sempre letto che per avere un'ampia falcata ci vuole molto . . . . . cervello !!!  




_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 66
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da differentgear il Sab 13 Dic 2014, 21:31

castoro ha scritto:Eliana evidentemente hai la mente troppo sana, per questo non sei ancora una top runner, forza, mettiti d'impegno, diventa una pazza schizzata e vedrai poi come corri Very Happy

Cosa mi tocca fare pur di correre Wink
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da castoro il Dom 14 Dic 2014, 07:37

Very Happy

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da Ericradis il Dom 14 Dic 2014, 08:14

@ Chippz il dr jekill/mr hide dell'atletica sono io! In gara batto sempre gli amici che in allenamento sono più forti di me! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

@Lucaliffo Sono in gran parte d'accordo con te. Ho approfondito abbastanza questi argomenti e la loro conoscenza può comunque essere utile per evitare manipolazioni più o meno occulte( vedi quelli che allenano la forza ciclica esplosiva elastica), che sono frequenti nella società.
Certe qualità psicologiche come la resistenza o la sopportazione del dolore penso che si possano influenzare con semplici tecniche che molti conoscono.

E poi la corsa con il suo ritmo ripetitivo è molto simile ad un processo di induzione ipnotica. Avevo sentito Bordin in una intervista che diceva che correva in maratona per km in stato di trans...
Del resto molti, io per primo, corrono per ottenere dei benefici mentali simili a quelli di una seduta da uno psicologo ipnotista! Cool
avatar
Ericradis
Corsa Media
Corsa Media

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 10.11.14
Età : 48
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da simpep il Dom 14 Dic 2014, 13:06

Ericradis ha scritto:. . . . E poi la corsa con il suo ritmo ripetitivo è molto simile ad un processo di induzione ipnotica. . . .

Non mettetevi a ridere, perché è vero !
A me in qualche occasione, al parco, in alcuni punti di rettilineo, succede ogni tanto di fare diversi metri tenendo gli occhi chiusi.
Meno male che non ci sono cani in giro !
E' anche possibile per la mia velocità rallenty. Very Happy

_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 66
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Dom 14 Dic 2014, 14:40

Corsa ad occhi chiusi lo faccio anche io ogni tanto, anche in bici. Per la corsa per "risparmiare" energie togliendo la vista, per la bici per sviluppare l'equilibrio. Però ammetto che nel primo caso è una cosa tanto inutile.. Very Happy

Comunque è vero quanto scrive Eric. Da circa un mesetto ho abbandonato la musica a casa (prima la usavo sempre, tranne che negli allenamenti di qualità) e ho notato che non cambia assolutamente nulla correre con o senza perché in entrambi i casi non ti ricordi mai quello che fai.
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Dom 14 Dic 2014, 14:46

io una volta correndo mi sono addormentato!!! non scherzo!!! Very Happy

incredibile: il pazzo di cui ho parlato ieri, quello che s'è infortunato... gli allenamenti dicevano di una mezza in 1h33... ma s'è infortunato, gara saltata...
MA DE CHE!!!
mi ha mandato un messaggio: 1h31'44 Shocked
chippz e adele, non siete soli nell'universo!
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Dom 14 Dic 2014, 14:49

Vedi? I pazzi escono dal comune modo di intendere e percepire la realtà! Noi possiamo tutto! Very Happy
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Dom 14 Dic 2014, 15:35

chippz,
senti che storia (diseducativa eh...).
ieri non riusciva a camminare, la sera beve una cifra di vino, tanto la gara è saltata... ma stamattina va lo stesso a ritirare il pettorale, giusto per ricordo... pettorale 264... il 26/4 morì suo padre. gli sale il matto e si mette le scarpette.
bum... di passaggio fa il pb sui 10km Shocked
l'organizzazione interrompe la gara al 18km non si sa perchè... lui incazzato nero continua a inanellare giri sulla pista fino a completare 21.1...
robba da film!!!
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Dom 14 Dic 2014, 15:59

Spaventoso!! Very Happy
Ma l'hanno fatta finire dopo 18 km in pista?
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Dom 14 Dic 2014, 16:33

i 18 (ex 21) erano su strada, con l'arrivo in pista.
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da zivago il Lun 15 Dic 2014, 13:51

Ciao lucaliffo,
licaliffo ha scritto:io una volta correndo mi sono addormentato!!! non scherzo!!!
È verosimile. Anch'io, una volta, venni preso da un colpo di sonno mentre stavo correndo.
C'è anche Mario Rigoni Stern che racconta di un'esperienza simile nel suo famoso romanzo "Il sergente nella neve".
In quelle pagine autobiografiche viene descritta la Guerra di Russia del 1943 e la tragica ritirata dell'Esercito Italiano. Per uscire dalla "Sacca del Don" gli alpini, ormai appiedati, dovettero percorrere nelle neve centinaia di chilometri. Ebbene Stern racconta che in quelle interminabili marce di giorni e giorni, senza sosta, gli capitava di percorrere dei tratti, anche di chilometri, dormendo!

@chippz,
Per quanto riguarda i disturbi di personalità che possono affliggere il runner, ce n'è uno particolare: l'internet/blog-presenzialismo.
Per fortuna non è una patologia diffusa ma, in taluni casi, si presenta sotto forma particolarmente acuta.
Ci sono persone (ogni riferimento personale è puramente casuale) che passano ore ed ore al computer per comunicare al mondo i loro programmi di allenamento; che quotidianamente ci informano, con precisione crono-millimetrica, di quanto e come hanno corso; che riportano l'anamnesi dei loro acciacchi; che fanno continue domande e danno ovvie risposte su questioni ormai trite e ritrite; che infilano, in questo o in quel forum, sequele di teorie "post-incollate" a sostegno delle loro fisime; che aizzano pretestuose quanto sterili polemiche pur di essere al centro dell'attenzione.
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da Ericradis il Lun 15 Dic 2014, 14:05

@ Zivago, dai non criticare queste piccole nevrosi che noi che scriviamo sui forum abbiamo... del resto, come disse lo psichiatra Basaglia "visto da vicino nessuno è normale".
avatar
Ericradis
Corsa Media
Corsa Media

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 10.11.14
Età : 48
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Lun 15 Dic 2014, 14:42

@luc e zivago:
Dormire serve a ripristinare "energie". Quindi se si dorme correndo è possibile ripristinarle? Cioè permettere all'organismo di recuperare energie e andare avanti con lo sforzo?
Allora quello stato di ipnotismo (trance) che avevo visto nel documentario è veritiero!

@zivago: sempre meglio che aprire blog scrivendo "Wella ragà!!!! Ieri sera mi sono bevuto 3 litri di vodka e fumato 3 etti di bamba!!!!". Io questi non li leggerei neanche sotto tortura. Potresti fare lo stesso con i miei racconti.. Smile
Però fare parte di un forum non vuole forse dire avere la stessa "malattia"? Smile
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da pelle il Mer 17 Dic 2014, 23:37

secondo me e importante essere a posto mentalmente ma solo in casi veramente gravi, dove la concentrazione non ti aiuta e di conseguenza sei scarico mentalmente per affrontare una corsa.

differente e la cosa legata alla condizione fisica: a me capita spesso di uscire a correre e non avere nessuna voglia di andarci, poi bastano pochi metri e il motore comincia a girare ,e tutto passa.

poi anche l'alimentazione fa la differenza, certe mattine alla domenica dopo troppa pizza e birra delal sera prima, e difficile far girare le gambe, almeno per me...., troppa pesantezza..
avatar
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 49
Località : provincia di milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da castoro il Gio 18 Dic 2014, 06:41

@ Zivago: come già ho avuto modo di dirti in un altro post, quello che tu vedi come un'autoesaltazione nel raccontare un allenamento un programma di allenamento ecc. io lo vedo come un confrontarsi per migliorare e per migliorarsi, poi si, è vero ci sono gli ultraesaltati ma ne è pieno il mondo in qualsiasi web, posto di lavoro, nella vita quotidiana ecc. Wink

@ Pelle: e me invece è sempre capitato che se la sera prima mangiavo come un maiale il giorno dopo in gara volavo Very Happy

cmq a mio avviso per gli orari, il modo e il quanto corriamo dobbiamo per forza avere tutti qualche rotella fuori posto  Laughing

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da differentgear il Gio 18 Dic 2014, 09:31

ehehee mi sa che se non son matti non li vogliamo Wink
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da chippz il Ven 26 Dic 2014, 16:17

Ritornando a quello studio che avevo sentito tra corsa e mente, ho trovato questo articolo che parla della stessa cosa (molti esperimenti riportati sono gli stessi che avevo sentito in quell'occasione).
Lo potete leggere (in inglese) qui:
http://www.newyorker.com/tech/elements/what-is-fatigue

Qua parla anche di esperimenti facendo vedere delle immagini per qualche istante brevissimo e cosa è successo in vari casi. Niente di eclatante però ironicamente i miei PB sui 5000 e 10 km li ho fatti tenendo le immagini di due omini che correvano, sul display del gps.. Shocked Laughing
avatar
chippz
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 24
Località : provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da lucaliffo il Ven 26 Dic 2014, 20:51

marcora, staiano, mosso... ma tutti italiani sti scenziati? ah no, c'è pure i brasiliani...
dice che alcuni studi so stati finanziati dalla redbull e marcora è in inciucio con la recon instruments /google... un po' come i profeti del minimalismo foraggiati da certe industrie di scarpe...
comunque, ammesso che ci siano i sistemi per "raschiare il barile", ovvero eludere l'inconscia barriera che impedisce di intaccare le riserve di sopravvivenza, ma CE FARA' BENE?
e farlo spesso, che effetti produce a lungo termine anche a livello fisico? io dico distruttivi, perchè ci saranno buoni motivi se evolutivamente si sono sviluppate quelle barriere.
mah... io sono materialista e credo nel lavoro e tutte ste cose psicologiche mi fanno pensare a mezzucci per ottenere le cose senza fatica'... un po' come nella stregoneria.
io, vedendo l'essere umano come un tutto olistico e nel lungo termine, non ho mai creduto agli aiutini esterni, sia di natura farmacologica come di natura psicologica.
avatar
lucaliffo
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 485
Data d'iscrizione : 03.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corsa e.. disturbi di personalità!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum