CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

MOTOGP 2016

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MOTOGP 2016

Messaggio Da castoro il Ven 18 Mar 2016, 06:50

Ormai ci siamo, tra 3 giorni parte la nuova stagione della MOTOGP, dopo tante prove che in questo inverno sembravano portare delle rivelazioni, alla fine sembra proprio che la lotta sia sempre e solo riservata ai soliti noti con al momento una battaglia in casa tra Lorenzo e Rossi. Le Ducati continuano ad andare in maniera altalenante con Iannone un pò + costante e Dovizioso in continua difficoltà superato sempre + spesso dalle Ducati non ufficiali, le Honda al momento sembrano in grande difficoltà così come accadde all'inizio della scorsa stagione, possibile che gli ingegneri giapponesi abbiano perso così spudoratamente la bussola ?
Staremo a vedere, però bisogna riconoscere al dottore VR46 che negli anni ci ha sempre abituato ad essere animale da gara anche quando durante le prove sembrava che avesse notevoli problemi, mentre tutti i suoi avversari non hanno mai saputo mettere a punto la moto all'ultimo momento confermando quindi il risultato delle prove anche in gara.

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOGP 2016

Messaggio Da Pablo il Ven 18 Mar 2016, 13:54

Ora che il mondiale è alle porte posso svelare una notizia che sò essere certa:
Ho conosciuto ad Abano durante le Feste Natalizie una persona molto ma molto vicina al Dottore, la quale ci ha informato che Vale si è allenato come non mai in silenzio ed in ogni condizione, la determinazione che porterà in pista quest'anno sarà devastante poi si vedrà chi ne avrà di più.
VR46 PARA SIEMPRE!!!!
Pablo
avatar
Pablo
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1597
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 46
Località : Imola

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOGP 2016

Messaggio Da castoro il Mer 23 Mar 2016, 06:03

Si è concluso il primo appuntamento del motomondiale e vorrei partire da una bella soddisfazione dei colori azzurri, con la vittoria in moto3 (anzi in realtà abbiamo 5 piloti italiani nei primi 6 posti perdendo solo la seconda piazza del podio), il 3° gradino del podio in moto2 e l'ottimo 2° posto di Dovizioso in motogp (peccato per la caduta di Iannone, potevamo avere 2 italiani sul podio).
Parliamo della motogp: il nuovo regolamento si pensava portasse più piloti a lottare al vertice, invece come al solito le prove non confermano poi la gara che come al solito a parte i primi e gli ultimi 2 giri con la sfida Dovi/Marc è stata la solita noia, ma ora passiamo ai voti:

Lorenzo voto 10: è ripartito da dove aveva lasciato con una vittoria, voluta, cercata ed ottenuta, ha lavorato tantissimo in inverno (come sempre del resto) per essere al 100% fin dalla prima gara, si può dire tutto su di lui, è odioso, è antipatico, se non ha la moto al 100% non va come il compagno di squadra, ma è un grandissimo lavoratore e questa vittoria lo ha ripagato di tanto sudore, ha aspettato il momento giusto per passare in testa, ha sopperito con la sua guida alla mancanza di cv rispetto alla ducati e nella seconda parte sembra che il motore sia addirittura migliorato in rettilineo, infatti riusciva a tenere Dovizioso a debita distanza
Dovizioso voto 9: il giro secco in prova non dava giustizia al passo gara, lo aveva detto e lo ha confermato che il passo gara c'era, ha saputo sfruttare al massimo il potenziale del nuovo motore, ma non si è tirato indietro nella bagarre prima col compagno di squadra e sul finale con marquez, è riuscito a chiudere tutte le porte nel giro finale, mantenendo il secondo posto riagguantato nel penultimo giro, lo vogliamo così, combattente e coriaceo, ma ahimè sappiamo e conosciamo la sua fragilità, ora bisogna vedere nelle piste in cui la Ducati non potrà sfruttare il suo potenziale con pochi rettilinei lunghi se saprà mantenere questo standard
Marquez voto 8: dopo l'FP4 e le prove ufficiali sembrava potesse lottare per la vittoria, ma come avevo già detto, la Honda non è ancora ai livelli delle concorrenti, la moto si muove tantissimo e Marquez deve sempre guidare oltre il limite, basti pensare al distacco che ha dato al compagno di squadra, sempre opaco in tutto il weekend, contro la Ducati c'era poco da fare, però è riuscito a portare a casa il podio, sicuramente ha iniziato meglio dello scorso anno
Rossi voto 7,5: non è mai stato veloce sul giro secco, in gara ha avuto un buon passo arrivando anche a correre in 1.55 basso, ma rispetto allo scorso anno non è riuscito ad essere costante, non ha saputo sfruttare tutto il potenziale della sua yamaha, forse il problema è stata la gomma dura (Lorenzo ha optato per una morbida al posteriore sopo il warm up), però come sempre con i se e con i ma non si va da nessuna parte, deve ringraziare la caduta di Iannone, altrimenti avrebbe chiuso in 5^ posizione
Iannone voto 6: ha lottato ed è stato un toro nei primi giri, ma a mio avviso ha commesso un grave errore con la caduta, quando ti parte l'anteriore in quel modo vuol dire che si è esagerato, evidentemente non ha ancora imparato il limite massimo delle nuove gomme, un vero peccato perchè con lui potevamo avere 2 italiani sul podio (non credo che avrebbe potuto vincere, Lorenzo a mio avviso ieri era imbattibile), speriamo si possa rifare già dalla prossima gara
Pedrosa voto 5: è tornato il solito Pedrosa, rinunciatario e poco produttivo, non ho mai avuto grandissima stima di questo pilota, non è mai riuscito (anche per sfortune varie) ad avere un campionato costante, ti tira magari fuori 2/3 gare che sembra un campione e poi di nuovo nel baratro, certo, ha gli stessi problemi del compagno di squadra, ma anche lui se non ha una moto perfetta di suo ci mette davvero poco
Vinalez voto 6,5: dopo le prove e con il passo che aveva sembrava poter lottare con i primi, certo, rispetto al compagno di squadra è andato decisamente meglio, ha una bella guida e tutti lo danno sulla yamaha se Lorenzo dovesse decidere di passare in Ducati, al momento però in gara non ha saputo sfruttare quanto di buono aveva fatto in prova, anche se lo scorso anno è cresciuto molto e in piste più guidate forse potrà dire la sua, staremo a vedere

Gli altri come sempre sono stati delle comparse, il nuovo regolamento non ha cambiato poi + di tanto le carte in tavola, ma queste sono le gare, c'è chi vince e chi arriva ultimo, è inevitabile, quello che è certo è che l'Aprilia ha toppato su tutti i fronti, inverno sembrava avessero trovato il bandolo della matassa, ma rispetto alla moto dello scorso anno non mi sembra che sia cambiato molto ...

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOGP 2016

Messaggio Da castoro il Mar 05 Apr 2016, 06:51

Pagelle seconda gara MOTOGP:

è stata dura tenere gli occhi aperti dato che l'ho vista in differita alle 24.00, ma almeno la gara è stata + avvincente del solito grazie al cambio moto a metà gara. La Michelin dovrà lavorare molto per evitare questi problemi, però tutto sommato è stato come vedere 2 manche in una stessa gara, dove oltre a correre era molto importante la strategia. Qui si sono visti molti valori, come la debolezza di Lorenzo quando le cose non sono al 100%, ma passiamo ai voti con relativi commenti.

Marquez voto 10: è un pilota davvero geniale, riesce sempre a sfruttare il massimo dalla sua moto in qualsiasi condizione si trovi, la Honda era molto + indietro ad inizio anno rispetto alla yamaha e tutt'ora va guidata sempre al limiti e lui è l'unico che riesce a farlo (basta vedere quanto distacco ha dato al suo compagno di squadra), nella prima parte ha tenuto testa a Valentino, ma nella seconda ha dato lezione davvero a tutti (Valentino compreso), riuscendo a guidare la sua Honda in condizioni di pista davvero difficili

Rossi voto 7: se non fosse stato per Iannone sarebbe stato giù dal podio per la seconda volta consecutiva, un pò troppo poco per chi dichiara di voler puntare al mondiale. Se nella prima metà gara sembrava potesse lottare per la vittoria, appena usciti dalla pit lane dopo il cambio moto sembrava come aver spento l'interruttore, arrendevole, perdendo già un secondo dopo metà giro e ha preso paga da entrambe le ducati per il resto della gara, dai Vale, non mollare, ti vogliamo nella lotta per rendere spettacolare questo campionato

Pedrosa voto 5,5: è vero, dopo tanti anni di sfortuna ha avuto almeno un podio regalato e questo è anche giusto, però continua ad avere queste prestazioni altalentanti, a fine stagione 2015 sembrava fortissimo, ora sembra una comparsa, arrivare a quasi 30" dal compagni di squadra è davvero umiliante e se non fosse caduto, avrebbe preso anche paga da Vinales che ha una moto nettamente inferiore alla sua, forse sarebbe il caso che la Honda dopo tutti questi anni prendesse qualche bel giovane emergente per sostituirlo il prossimo anno

Vinales voto 8,5: la moto sta crescendo e lui sta crescendo con lei, lotta con i migliori e solo le condizioni della pista gli anno negato la sua migliore gara in motogp (peccato davvero per la caduta), se davvero Lorenzo andasse in Ducati e lui prendesse il suo posto, credo proprio che Valentino avrà un'altra bella gatta da pelare. Devo dire che quando l'ho visto passare in motogp non avrei scommesso un soldo su di lui, ma gara dopo gara mi sto ricredendo

Lorenzo voto 5: come già detto, la sua debolezza sta nel non riuscire a guidare sopra i problemi, tutto il weekend è andato storto, ma se vuole essere un vincente e riuscire soprattutto a domare la Ducati (se vuole passare con loro) deve riuscire a sfruttare quello che ha. Per fortuna però è stato onesto e ha dichiarato senza cercare scuse che la caduta è stata solo colpa sua

Iannone voto 4: la sua condotta di gara è stata sbagliata fin dall'inizio, è inutile battagliare col proprio compagno di squadra fin dalle prima curve e in questo modo lasciar scappare gli altri, dopo il cambio moto ha avuto insieme al Dovi l'opportunità di portare entrambe le Ducati sul podio, ma quell'azzardo a 2 curve dall'arrivo ha rovinato sia la sua che la gara del Dovi. Capisco che per tenersi la sella nel caso arrivi Lorenzo stia tentando il tutto per tutto, ma nelle corse ci vuole anche lucidità

Dovizioso voto 8,5: in silenzio e lavorando tanto sta cercando di sfruttare la massimo il potenziale della sua Ducati, sta lottando con i migliori e sta anche crescendo molto nel guidato, se Iannone non lo avesse buttato a terra ora avrebbe avuto il secondo podio consecutivo e sarebbe secondo nel mondiale ad un solo punto da Marquez, stoicamente ha rialzato la moto e ha corso spingendola fino al traguardo giungendo 13°, davvero encomiabile

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOGP 2016

Messaggio Da castoro il Mar 12 Apr 2016, 06:38

Pagelle 3^ gara MOTOGP:

Aldilà delle cadute e la battaglia tra Vinales ed Espargarò è stata una gara sonnecchiosa e vista l'ora (anche stavolta a mezzanotte in differita) non è stato facile tenere gli occhi aperti .... passiamo ai voti

Marquez voto 10 e lode: Austin è decisamente il SUO circuito, non ce n'è per nessuno e anche lo scorso anno che non è stata una stagione da incorniciare ha vinto. Partito in pole ha salutato tutti riuscendo ancora una volta a domare una Honda non proprio perfetta, sembra tornato quello di 2 anni fa quando vinceva a più non posso, vedremo se nelle gare europee continuerà questo trend

Lorenzo voto 9: contro questo Marquez più di così non poteva fare, un secondo posto su questa pista è oro colato, ora ha anche la mente + libera visto che ha deciso i suoi piani per il futuro, personalmente a mio avviso è una scelta troppo azzardata, come ho già detto + volte, lui è un pilota che non sa guidare sopra i problemi della moto, avrei visto + sicuro un Marquez sulla rossa, ma staremo a vedere

Iannone voto 8: dopo i 2 zeri in tabella un podio ci voleva per lui, per la squadra e per il morale, certo è un podio regalato dalle 3 cadute, seriamo che abbia imparato la lezione e che sia meno irruento in pista specialmente verso il compagni di squadra

Vinales voto 8,5: con questa gara piazza il suo miglior risultato in motogp, certo, come per Iannone questa medaglia di legno è stata regalata, ma ha lottato come un leone contro il suo compagno di squadra e quando lo ha sorpassato l'ha salutato e se n'è andato, la Suzuki è in crescita e se davvero prenderà il posto di Lorenzo in Yamaha, darà sicuramente filo da torcere al dottore 

A. Espargarò voto 8: finalmente sembra tornato quello di un tempo, dopo tante gare opache, ha lottato chiudendo in 5^ posizione una buona gara, se dovesse arrivare uno dei 2 Andrea ducatisti il prox anno sarà un bello stimolo per lui

Rossi voto 5: Aldilà dei problemi di gomme (vorrei ricordare che tutti hanno le stesse compreso il suo compagno di squadra che guida la stessa moto), è stato un weekend negativo (a parte la terza posizione in griglia di partenza) e la caduta è stata la ciliegina negativa, ora che Lorenzo se ne va dovrebbe essere contento, ma non credo che ripeterà una stagione come quella dello scorso anno, mi sembra di vederlo un pò arrendevole

Pedrosa e Dovizioso S.V.: Pedrosa ha dovuto combattere con una moto imbizzarrita e quando è caduto si muoveva talmente tanto che tenerla in piedi sarebbe stato impossibile, bellissimo il gesto di andare subito verso il Dovi a sincerarsi delle sue condizioni e anche quando è andato nei box a scusarsi con tutti, umile e umano. Pernat ha detto: se il Dovi dovesse andare a Lourdes troverebbe chiuso, ha ragione piena, 2 cadute per essere stato centrato da altri piloti e 2 podi mancati che oggi come oggi gli avrebbero consentito saldamente il 2° posto in campionato, è proprio vero che la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo ...

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
avatar
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 44
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MOTOGP 2016

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum