CIAO
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

Una storia di corsa e di cuore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da Federoca il Ven 15 Mag 2015, 08:17

Questa e' LA mia amica, Francesca, e la sua storia, bella e commovente, è diventata un libro.
Per chi ha appena iniziato a correre, per chi vorrebbe iniziare ma non ha il coraggio, per chi ha tanrti kg da smaltire ma non trova la forza.. ma anche, semplicemente, per chi si vuole emozionare un pò.

Disponibile per il momento solo in e-book, tra qualche mese uscirà anche cartacea.
https://www.bookrepublic.it/book/9788865747100-o-la-corsa-o-la-vita/

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
avatar
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 36
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da differentgear il Ven 15 Mag 2015, 12:56

Devo prenderlo! Grande Francesca!!!
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da zivago il Lun 18 Mag 2015, 18:23

Ciao Federoca,

grazie per la segnalazione; l'argomento trattato nel libro che ci proponi mi interessa.
Di teorie sul dimagrire praticando la corsa ce ne sono tante e di tutti i tipi: correre piano o correre forte, la mattina o alla sera, prima o dopo i pasti, che cibi mangiare o evitare, ecc. . Racconti di concrete e vissute esperienze, però ce ne sono pochi.
Forse molti sbagliano l'approccio: cioè corrono per dimagrire anziché dimagrire correndo. La distinzione tra i due concetti non è sofistica: nel primo caso è solo sofferenza da subire; nel secondo è appagamento ottenuto da un migliore stile di vita. Sarà dunque interessante leggere l'esperienza fatta dall'amica Francesca.

Io gli ebook non riesco a leggerli. Avevo intenzione di comprare un e-reader e, per provarne la validità, me lo sono fatto prestare da un amico (era un modello della Sony). L'ho usato per un paio di settimane: poi ho rinunciato.
La lettura elettronica mi affatica, non mi fa concentrare sul testo. Trovo l'e-reader scomodo e delicato, non riesco da portarmelo appresso, a leggerlo comodamente stando a letto, in bagno, in giardino, a tavola durante la colazione. Mi impaccia non riesco a maneggiarlo disinvoltamente (a volte brutalmente)  come faccio con libri e giornali; non mi dà la possibilità di inserirci i segna pagine con i miei appunti per sucessive annotazioni. Più di tutto, leggendo da uno schermo elettronico, mi manca lo sfoglio: la visione spaziale data da un testo stampato sui dei buoni vecchi fogli di carta. Letto da un monitor, tutti i testi, anche quelli della miglior letteratura, mi sembrano dei freddi manuali in PDF.
Nella lettura, per me, è importante anche l'aspetto estetico dell'impaginazione: il font del testo, il layout di stampa, il formato della pagina, la qualità e persino il profumo della carta. Non sono sottigliezze insignificanti. Similmente, non è la stessa cosa ammirare un dipinto incorniciato su tela anziché da computer; oppure studiare un itinerario di corsa o escursione dispiegando sul tavolo o affiggendo alla parete una bella grande mappa, piuttosto che tracciare il percorso con Google Maps; o, ancora, avere in mano una bella foto stampata su cartoncino invece che dover accendere un monitor per vedere la stessa immagine.

Ti chiedo quindi, cara Federica, di avvisarci appena “la storia di corsa è di cuore” sarà stampata su carta. Ho davvero intenzione di leggere questo libro e, se lo troverò interessante e stimolante, di regalarlo ad un mio familiare (il genero) che avrebbe tanto bisogno di positivi stimoli per rientrare in una normale taglia.

P.S.  E poi... vuoi mettere il tono da intellettuale  study che ci si da facendoci vedere in giro con un libro in mano, anziché sembrare un qualunque computer-dipendente? Very Happy
avatar
zivago
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 03.07.14
Età : 62
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da simpep il Lun 18 Mag 2015, 23:36

Forse un po fuori tema.

Ma a proposito di dipendenza elettronica:

>sim

_________________
......La mia vita non la misuro da quanti respiri faccio, ma dai momenti che mi tolgono il respiro......
avatar
simpep
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3562
Data d'iscrizione : 28.12.13
Età : 67
Località : Monserrato (Cagliari)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da Federoca il Mar 19 Mag 2015, 08:08

zivago ha scritto:

Ti chiedo quindi, cara Federica, di avvisarci appena “la storia di corsa è di cuore” sarà stampata su carta. Ho davvero intenzione di leggere questo libro e, se lo troverò interessante e stimolante, di regalarlo ad un mio familiare (il genero) che avrebbe tanto bisogno di positivi stimoli per rientrare in una normale taglia.

Ve lo farò sapere sicuramente, anche io comprerò il cartaceo perchè gli e-book proprio non mi vanno giù! Very Happy

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
avatar
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 36
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da differentgear il Mar 19 Mag 2015, 08:21

anche io faccio fatica a leggere da pc e preferisco la carta ...
avatar
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una storia di corsa e di cuore

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum